user
09 novembre 2017

Palermo, Lupo: "Con le nazionali ha vinto il buon senso. Nestorovski? Rinnovo vicino alla conclusione"

print-icon
Fabio Lupo con Zamparini e Tedino

Fabio Lupo con Zamparini e Tedino (fonte Getty)

Parla il ds rosanero: "Con Nestorovski stiamo parlando del rinnovo da tempo, la conclusione potrebbe arrivare presto perchè lui si trova molto bene qui. Nazionali? Non è la vittoria del Palermo, ma quella del buon senso"

Secondo posto in classifica nel campionato di Serie B, con l'obiettivo di ritornare subito in Serie A. Il Palermo pensa al presente ma anche al futuro, molto attiva la società sul fronte rinnovi. Il primo? Quello di Nestorovski, che il direttore sportivo Fabio Lupo vuole immediatamente chiudere. "La posizione contrattuale dei tesserati è oggetto di monitoraggio costante, subentra anche un discorso di patrimonializzazione ed è giusto che ci sia attenzione da parte della società – ha dichiarato lo stesso Lupo in conferenza stampa - Con Nestorovski e il suo agente la trattativa è avviata da vario tempo, nelle prossime settimane potremmo anche arrivare ad una conclusione. Come ha manifestato più volte, il giocatore è felice qui e ha dato la totale disponibilità tutti i giorni, come dimostra la mancata convocazione e come dimostra il suo lavoro tutti i giorni, non solo il sabato, oltre al processo di responsabilizzazione avuto con la fascia di capitano. Per Accardi e Fiordilino ci siamo incontrati col loro agenti, nelle scorse settimane in maniera interlocutoria e ieri in maniera più specifica. C'è la volontà di entrambi di rimanere e non è scontato, abbiamo visto in estate casi di gente che si è dimenticata del proprio percorso. Loro, anche quando apparentemente non sono presi in considerazione, si mettono a disposizione per darci una mano. Per questo va loro detto grazie".

"Nazionali? Ha vinto il buon senso"

E proprio Nestorovski è stato al centro di vari discorsi con la nazionale macedone. Alla fine il centravanti ci sarà nella prossima partita contro la Cremonese. "Non è stata la vittoria del Palermo, ma del buon senso - prosegue Lupo - Quello al quale ci siamo sempre appellati e sul quale abbiamo impostato tutte le nostre argomentazioni. Poi, anche su aspetti legali. Ci siamo trovati di fronte a delle federazioni che hanno compreso il momento e l'importanza delle partite, le loro e le nostro. Abbiamo trovato in alcuni casi la soluzione concedendogli i giocatori e in altri lasciandoli a noi. Dobbiamo ringraziare le federazioni macedone e bulgara, ma anche quella norvegese perché ha compreso i tempi di recupero di Aleesami. Bellusci è a disposizione per Cremona, vedremo se dal primo minuto. Con Chochev il nullaosta può essere evitato perché la federazione, dopo la chiacchierata fatta, ha ritenuto di non convocarlo direttamente, senza la postilla dell'infortunio. Quindi sarà sicuramente della partita". Infine, sul mercato: “Dire ora cosa serva al Palermo è prematuro, tante partite possono cambiare gli equilibri e noi siamo attenti. Monitoriamo la nostra squadra e il mercato, ma come ha detto il presidente, sicuramente faremo qualcosa. Lo fanno i grandi club, lo faremo anche noi. Saranno però interventi mirati per migliorare, non per mostrarci in azione. Ci faremo trovare pronti, c'è un'area scouting in giro nei campi d'Italia e d'Europa per selezionare una lista di nomi da cui pescare e se ci sarà da fare qualche intervento saremo pronti".  

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi