user
15 novembre 2017

Salernitana, doppia seduta verso la Cremonese

print-icon
bollini_lapresse

Alberto Bollini, allenatore della Salernitana (LaPresse)

All'indomani dell'infortunio che terrà Rosina lontano dai campi per un mese, la squadra di Bollini ha lavorato anche oggi per preparare il prossimo impegno; seduta in palestra la mattina, tiri in porta e partitelle nel pomeriggio

Tre giorni dopo il pareggio per 3-3 in casa del Cesena, la Salernitana guarda avanti e prepara il prossimo impegno in casa contro la Cremonese di Tesser. Si giocherà ancora di domenica, questa volta alle 17:30, la squadra allenata da Alberto Bollini tornerà in campo per prolungare la striscia di risultati utili consecutivi e cercare così la vittoria che manca dello scorso 28 ottobre contro l’Empoli. Per questo motivo la squadra campana è tornata in campo in mattinata, come si legge sul sito ufficiale della società granata nella classico report di giornata. Prosegue così la preparazione dei calciatori verso la partita prossima partita, quest'oggi si è tenuta una doppia sessione di lavoro al campo Volpe iniziata al mattino con un programma che prevedeva lavoro di forza in palestra.

Le condizioni del gruppo

Nel pomeriggio, poi, gli uomini di Bollini hanno aperto la seduta con una fase di riscaldamento seguita poi da esercitazioni tecniche per i cross e conclusioni in porta proprio in vista della gara contro la Cremonese. Infine, la seduta si è conclusa con un lavoro tattico per reparto, partite a pressione e una partita finale che ha visto coinvolti tutti i calciatori a disposizione. Nella giornata di domani, a partire dalle 15:00, la squadra riprenderà il suo lavoro allo stadio Arechi con una seduta di allenamento che si svolgerà a porte chiuse. Ancora una volta la squadra di Bollini dovrà affrontare e risolvere anche i problemi relativi agli infortuni dei giocatori - che fino ad ora non hanno però fermato un percorso in campionato molto buono. Sono ora 21 i punti in classifica della salernitana dopo 14 giornate e la volontà è quella di proseguire su questa strada nonostante un nuovo stop (quello di Alessandro Rosina nelle scorse ore, fermato per un mese a causa di un problema al tendine rotuleo). Anche contro la Cremonese Bollini spera che il gruppo riesca ad essere più forte delle difficoltà, continuando così la sua scalata verso le prime posizioni della classifica.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi