Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
02 dicembre 2017

Empoli, Vivarini: "Il pareggio è il risultato giusto, perderla sarebbe stata una beffa"

print-icon
Vincenzo Vivarini

Vincenzo Vivarini, allenatore dell'Empoli (fonte sito Empoli)

L'allenatore azzurro dopo il pari di Novara: "Ottima prestazione, abbiamo mantenuto il pallino del gioco ma loro si sono chiusi molto bene. Il pareggio alla fine è il risultato giusto, perderla sarebbe stata una beffa". Zajc: "Gol importante, dobbiamo continuare a fare bene"

Pareggio esterno per l'Empoli, fermato sull'1-1 dal Novara in trasferta. Vantaggio locale con Troest, poi arriva il pareggio azzurro con Zajc. Questo il commento di Vincenzo Vivarini: "Abbiamo trovato difronte un'ottima squadra, con buoni giocatori e ben messa in campo. Abbiamo fatto un’ottima prestazione non concedendo niente e tenendo il pallino del gioco. Il Novara era molto chiuso dietro, ma noi siamo riusciti lo stesso a creare l’occasione della traversa. Da parte nostra ci tenevamo a fare una partita senza concedere niente all’avversario, al di là della punizione dove dovrebbe esserci stato un intervento a gamba tesa sul nostro portiere. Sarebbe stata una beffa perdere questa partita. Pareggio giusto? Il Novara si è chiuso molto bene, concedendo davvero poco. Ha concesso davvero poco spazio ai nostri attaccanti e di conseguenza abbiamo creato meno rispetto al nostro solito. Il pareggio alla fine è il risultato giusto. Nel primo tempo perdevamo troppo campo in alcune situazioni e mi dava un po’ fastidio. Dopo un quarto d’ora siamo riusciti a prendere in mano la partita fino alla fine".

Zajc: "Gol importante, continuiamo a fare bene"

Queste, invece, le parole dell'autore del gol Miha Zajc: "Il gol è stato importantissimo. La partita era molto difficile, il Novara è una squadra tempo. Nella ripresa è arrivato quel gol su palla inattiva, ma siamo riusciti a dimostrare di essere una squadra con carattere. Il gol è stato bello, ma l’importante era fare il risultato. Vivarini mi inserisce a gara in corso, io sono qua per giocare e dimostrare che sono un giocatore importante per questa squadra. Speriamo di continuare a fare bene. Serie B combattuta? Questo campionato di Serie B è molto difficile. Come in Serie A anche qui ci sono tante squadre brave. Io sto lavorando bene e adesso vediamo come andrà in futuro".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi