user
08 febbraio 2018

Brescia, Okwonkwo: "Qui per giocare e fare gol. In attacco posso giocare ovunque, mi ispiro a Muller"

print-icon
okw

Le parole in conferenza stampa dell’attaccante nigeriano, arrivato al Brescia nel mercato di gennaio dal Bologna: "Il pubblico mi ha fatto immediatamente sentire grande calore, è stato come essere a casa. Spero di giocare il più possibile, in attacco sono a disposizione in tutti i ruoli. Mi ispiro a Thomas Muller, il mio idolo"

SERIE B - IL PROGRAMMA DELLA 25^ GIORNATA

Un’avventura iniziata nel migliore dei modi, Orji Okwonkwo è immediatamente entrato nei cuori dei tifosi del Brescia. All’esordio nella gara dell’ultimo turno di campionato contro il Parma, il giovane attaccante nigeriano – arrivato al termine della sessione invernale di mercato dal Bologna – si è subito messo in mostra, dando un contributo importante per la vittoria della squadra di Roberto Boscaglia. Tanta soddisfazione per il classe ’98, che è intervenuto in conferenza stampa per parlare delle prime sensazioni da giocatore del Brescia. "Sono contento di essere arrivato qui, a Brescia sono subito stato accolto benissimo. Anche sabato, durante la partita con il Parma, ho percepito tanto calore da parte dei tifosi – ha detto Okwonkwo – e questo mi piace davvero tanto. Sono contento di aver fatto questa scelta, adesso spero di riuscire a giocare il maggior numero di partite possibile. Sono venuto al Brescia per fare esperienza e per migliorare tanto, quindi in questo momento non penso al passato in Serie A con il Bologna: adesso penso soltanto alla maglia del Brescia, quella che indosso". 

Pronto a giocare ovunque, mi ispiro a Muller

Vent’anni appena compiuti ma già 3 gol quest’anno in Serie A con il Bologna, nonostante i soli 202 minuti di gioco a disposizione in rossoblu. Per Okwonkwo ora l’obiettivo è fare tante reti con il Brescia: "Fare gol è sempre bello, ma sia in Serie A che in questa Serie B non è per nulla facile. Proverò a farne tanti, magari già dalla prossima partita di campionato. Dove preferisco giocare? In attacco sono pronto ad essere schierato dove serve all’allenatore – ha concluso il nigeriano -, va bene sia a destra che a sinistra. Il mio idolo? Thomas Muller, mi ispiro a lui".

Serie B, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi