Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
02 marzo 2018

Cremonese, Tesser: "Dispiace per la situazione a Terni"

print-icon
tesser_lapresse

Attilio Tesser, allenatore della Cremonese (LaPressse)

L’allenatore: "Mi aspetto una partita particolarmente difficile perché i rossoverdi sono stati tra i migliori che abbiamo incontrato nel girone di andata. A Cremona ci hanno messo in grossa difficoltà e penso che anche al Liberati sarà una battaglia"

La sfida di Terni tra la Cremonese e la Ternana metterà nuovamente davanti a quelli che sono i suoi ex tifosi Attilio Tesser. L’attuale allenatore della squadra neopromossa ha lasciato un segno importante in casa rossoverde e nella sfida che la sua squadra sta già preparando in Umbria si troverà di fronte una squadra in difficoltà dal punto di vista dei risultati. Sarà certamente una gara speciale per Tesser che alla vigilia del match ha parlato a Il Messaggero affrontando anche il tema del suo passato propio alla Ternana: "E’ una squadra con cui ho fatto un anno e mezzo difficile, intenso ma bellissimo. Mi sono trovato molto bene e ho portato a termine quello che era l’obiettivo di allora, seppur tra mille difficoltà. Ho instaurato un ottimo rapporto con i tifosi e la gente di Terni e questo mi fa molto piacere perché al di là dei numeri ci sono uomini e persone".

Passato e presente

"Domani, però dobbiamo essere bravi noi che è dalla prima del girone di ritorno che non vinciamo. Dopo l’1-0 con il Parma sono arrivate due sconfitte in casa e quattro pareggi - ha aggiunto parlando poi del presente - non scordiamoci che il nostro obiettivo era la salvezza, poi in questo momento abbiamo fuori Paulinho e Mokulu, che sono per noi i giocatori più importanti. Tutto questo si va a riflettere su qualche risultato, soprattutto nella fase offensiva". Poi, sull’avversario: "Penso di aver fatto un complimento a Pochesci dicendo che all’andata la Ternana è stata la squadra che ha creato di più in casa nostra. De Canio? Lo conosco bene, è un allenatore importante e sicuramente esperto, ma ha in mano le Fere da poco tempo e con tre partite in una settimana si lavora poco. Gli auguro tutto il bene possibile, ma solo da domenica in poi…".

Aspettative e avversario

E ancora, sul momento dell’avversario a di domani: "Visto l’amore della gente di Terni per la maglia mi dispiace per questa situazione - ha aggiunto Tesser - mi aspetto una partita particolarmente difficile perché la Ternana è stata tra le migliori squadre che ho incontrato nel girone di andata. A Cremona ci ha messo in grossa difficoltà e penso che anche al Liberati sarà una battaglia. Guardo tutta la Serie B ma in particolare le squadre che ho allenato: non mi permetto di giudicare ed entrare nel merito ma ho visto una squadra quadrata, che ha perso immeritatamente partite assurde".

Serie B 2017-2018, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi