user
19 marzo 2018

Cremonese, anche contro l’Entella sarà emergenza

print-icon
tesser_getty

Attilio Tesser, Cremonese (Getty)

Ripresa degli allenamenti per la squadra di Tesser che nel prossimo turno affronterà l’Entella. Sono attualmente nove i calciatori indisponibili a cui si aggiungono Castrovilli e Cinaglia non al meglio; assenti anche i nazionali Scamacca, Ujkani e Macek

Un altro rinvio per la Cremonese che nemmeno nell’ultimo turno è riuscita a centrare la vittoria. Sono ora nove le gare senza i tre punti che la squadra di Attilio Tesser ha inanellato, un momento non positivo che dura da due mesi; dopo il successo contro il Parma, i grigiorossi hanno raccolto tre sconfitte e sei pareggi. Anche sabato nel derby contro il Brescia la squadra ha pareggiato 1-1 a conferma del fatto che il gruppo non sta passando un periodo brillante dovuto anche alla poca concretezza in fase offensiva. Non c’è differenza tra partite in casa e partite fuori casa, l’ultima vittoria in trasferta infatti risale al 4 novembre scorso contro il Foggia e da quel momento sette sono stati i pareggi e una la sconfitta. Serve una reazione, l’occasione si presenterà domenica alle ore 15:00 allo Zini contro l’Entella di Aglietti. L’obiettivo rimane quello di provare a centrare la zona play-off, ma quanto fatto nel girone di andata è a rischio se le cose non dovessero migliorare nelle prossime settimane; la squadra di Tesser infatti rischierebbe di scivolare ancora più in basso. Indicazioni non positive arrivano poi anche per quanto riguarda i tanti infortuni che stanno rendendo la vita ancora più difficile all’allenatore.

L’infermeria è sempre più piena, l’espulsione di Pesce rimediata sabato contro il Brescia toglierà un’altra pedina allo stesso allenatore che già si trova senza nove giocatori e infortunati (Mokulu, Gomez, Paulinho, Renzetti, Almici, Procopio, Claiton, Perrulli e Piccolo) e quattro nazionali (Castrovilli, Scamacca, Ujkani e Macek) a cui vanno aggiunte anche le condizioni al momento non ottimali di Cinaglia - che verranno valutate meglio nei prossimi giorni. Preoccupazioni che crescono e a cui sarà necessario trovare un rimedio, ancora una volta contro la formazione ligure sarà emergenza ma la Cremonese deve insistere alla ricerca dei punti necessari per centrare al più presto la salvezza. Una volta raggiunto il primo obiettivo stagionale, poi (con la giusta serenità) la squadra potrà anche pensare di puntare più in alto.

Serie B, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi