user
23 marzo 2018

Empoli, verso Pescara: Bennacer rientra dalla Nazionale

print-icon
ben

Il calciatore era stato convocato dall'Algeria ma, dopo la richiesta dell'Empoli, è ritornato e sarà a disposizione di Andreazzoli per la trasferta di Pescara. Gabriel: "Sarà una partita difficile, dovremo giocare con grande umiltà"

Primo posto in classifica, tre punti di vantaggio sul Frosinone con una partita da recuperare. L'Empoli vola, ha trovato il ritmo giusto con l'arrivo di Aurelio Andreazzoli e punta all'obiettivo Serie A. Domenica pomeriggio gli azzurri proveranno a ottenere un'altra vittoria, nell'insidiosa trasferta contro il Pescara. L'Empoli è imbattuta dall'11 novembre, giorno della sconfitta contro la Pro Vercelli. Quel giorno c'era ancora Vivarini in panchina, con Andreazzoli che subentrò dopo il pareggio di Cremona del 16 dicembre. Dall'arrivo del nuovo allenatore, 11 partite senza nessuna sconfitta: ben 8 vittorie e appena 3 pareggi. Cammino da grande squadra, con la logica conseguenza della conquista del primo posto in classifica. Da conservare anche nella trasferta di Pescara, con il recupero a sorpresa di Ismael Bennacer: il centrocampista era stato convocato dall'Algeria ma è ritornato proprio per rimettersi a disposizione di Andreazzoli, dopo la richiesta del club azzurro. Certamente una buona notizia, per un Empoli che vuole provarle davvero tutte per ritornare immediatamente in Serie A.

Gabriel: "A Pescara gara molto difficile"

Per la squadra di Andreazzoli è certamente un momento magico, come confermato anche dalle parole del portiere Gabriel: "Non immaginavo di arrivare a Empoli e tornare a giocare immediatamente – ha dichiarato il brasiliano a PianetaEmpoli – Sono contento di essere arrivato in un gruppo meraviglioso, mi sono ritrovato subito a casa. Al Milan mi sono allenato sempre al massimo, come se la domenica dovessi giocare e i risultati si vedono. Col Venezia è stata difficile, ma la Serie B è un campionato duro e non possiamo sempre vincere 4-0. Il Pescara era stato costruito per fare un campionato di vertice, per noi sarà una gara difficile perchè hanno giocatori forti. Dovremo avere grande umiltà ed essere consapevoli dei nostri mezzi".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi