Parma, lavoro differenziato per cinque giocatori

Serie B

Matteo Scozzarella, Roberto Insigne, Simone Iacoponi, Gianni Munari e Amato Ciciretti hanno lavorato con modalità differenziata. Domani la conferenza di Roberto D'Aversa, che presenterà la prossima sfida col Foggia

Dare continuità al finale di stagione, per non compromettere quanto di buono fatto finora. Correggendo, al tempo stesso, le amnesie che hanno in parte compromesso le ambizioni del Parma. Ma c’è ancora tempo per conquistare una posizione favorevole in vista dei playoff: dodici gare lasciano un ampio margine di rimonta per i gialloblu, che vogliono ripartire dalla sfida di domenica all’ora di pranzo contro il Foggia. La squadra questo pomeriggio si è allenata al Centro Sportivo di Collecchio in vista della gara contro i rossoneri con una seduta a porte chiuse. Gli emiliani dopo una fase di attivazione muscolare e il torello, hanno svolto un lavoro sulla fase difensiva e su quella offensiva, terminando la seduta con una serie di tiri in porta. Matteo Scozzarella, Roberto Insigne, Simone Iacoponi, Gianni Munari e Amato Ciciretti hanno lavorato con modalità differenziata.

Il programma di domani

Domani, sabato 24 marzo, vigilia della gara di Serie B valida per la 32^ giornata, è previsto sempre al Centro di Collecchio un allenamento a porte chiuse, seguito alle ore 14:30 in sala media dalla conferenza stampa pre-match di Roberto D’Aversa, l’allenatore del Parma.

I più letti