user
27 aprile 2018

Cesena, Castori: "Col Frosinone sarà battaglia, dobbiamo lottare con tutte le nostre forze"

print-icon
cas

Le parole in conferenza stampa dell’allenatore bianconero in vista del prossimo impegno di campionato, la sfida contro il Frosinone di Moreno Longo: "Non pensiamo agli avversari, soltanto a noi stessi. Per uscire fuori da questa situazione servirà determinazione, umiltà e spirito di sacrificio"

SERIE B, IL PROGRAMMA DELLA 38^ GIORNATA

Una situazione complicata a sole quattro giornate dal termine del campionato, ma nonostante il terzultimo posto in classifica l’obiettivo salvezza per il Cesena rimane comunque alla portata. Soltanto una lunghezza di vantaggio dalla zona playout per la squadra di Fabrizio Castori, reduce da tre giornate senza vittorie. Nel prossimo turno un’altra sfida proibitiva, quella contro il Frosinone di Moreno Longo, sempre a caccia di punti importanti in chiave promozione diretta. Una gara, quella in programma allo stadio 'Orogel-Dino Manuzzi', da affrontare con il giusto spirito e con un atteggiamento battagliero. Lo sa bene Fabrizio Castori, che nella consueta conferenza stampa della vigilia ha presentato così il match: "Affrontiamo il Frosinone, ma non dovremo badare troppo a loro. Per vincere dovremo giocare da Cesena: non è una mancanza di rispetto, perché considero quella di Longo una delle squadre più forti del campionato – ha spiegato l’allenatore bianconero -, ma noi abbiamo l’obbligo di conquistare punti. Quindi non dobbiamo concentrarci troppo sull’avversario, ma solo su noi stessi. Per venire fuori da questa situazione servirà tanta determinazione, umiltà e un grande spirito di sacrificio. Non dobbiamo pensare a nient’altro, adesso siamo in battaglia e dobbiamo lottare con tutte le nostre forze".

Calendario difficile, ma sarà dura per tutti

A non agevolare il Cesena potrebbe essere il calendario, particolarmente complicato. Niente calcoli però per Castori: "E’ vero che il calendario è difficile perché affronteremo squadre che lottano per la promozione diretta, ma non bisogna farsi ingannare. In questo momento tutte le partite nascondono delle insidie e sarà dura per tutti, anche per chi affronta formazioni che lottano per non retrocedere. La negatività intorno a noi? Di solito tendo a non dare troppa importanza alle polemiche o al pessimismo perché voglio sempre rimanere concentrato al massimo soltanto sul mio lavoro. Non voglio farmi condizionare da fattori esterni – ha concluso Castori – anche perché, soprattutto nel finale di stagione, sprecare risorse ed energie con queste cose non ha senso".

Serie B, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi