Calciomercato Napoli, rinnovi di Mertens e Callejon: De Laurentiis offre un triennale

CalcioMercato

De Laurentiis, che aveva già proposto un biennale al belga e allo spagnolo, proverà a convincerli con una nuova proposta: un contratto di tre anni da quattro milioni più bonus all'attaccante e tre anni anche al numero sette. Il pallone adesso passa ai giocatori

Due simboli, ma anche due contratti in scadenza nel 2020. Mertens e Callejon sono a Napoli da una vita, dal 2013. Il primo arrivò dal Psv, il secondo dal Real. C'era Benitez, adesso sono punti fondamentali dell'undici di Ancelotti. Per questo occorre sedersi ad un tavolo per trattare il rinnovo. De Laurentiis, da parte sua, ha tutta l'intenzione di trattenerli, come dimostra lo sforzo economico che è disposto a fare: il presidente del Napoli, infatti, ha proposto un triennale da quattro milioni più bonus all'attaccante e tre anni anche al numero 7, alle medesime cifre che lo stesso Callejon percepisce al momento. Adesso il pallone passa ai giocatori, che discuteranno insieme al proprio staff prima di dare una risposta definitiva. Entrambi si sono resi protagonistidi un avvio di stagione molto positivo, con lo spagnolo che è a quota quattro assist in nove partite giocate e il belga già a cinque gol dopo otto gare. Centrali nel progetto e nelle idee del proprio allenatore, ulteriore motivo per far sì che possano restare nella città che di fatto li ha adottati: "Voglio solo rimanere, ma al momento non posso dire nulla - aveva spiegato Mertens -  se me ne vado, mi mancherà tutto e non mi vedo a firmare per un altro club italiano: mi renderebbe strano, a Napoli mi sento a casa". Mertens e Callejon avevano già ricevuto una proposta da De Laurentiis, che aveva offerto loro un contratto biennale alle stesse cifre attuali. Il principio è sempre lo stesso: qualora i due pretendessero il cosiddetto contratto della vita, allora le loro richieste potrebbero complicare il tutto. Sarà necessario fare un passo reciproco in avanti. Dopo sei anni di amore, la storia potrebbe continuare ad andare avanti.

I più letti