Tour de France 2021, la nuova partenza sarà da Brest

Ciclismo

Lo spostamento delle Olimpiadi e del calendario internazionale ha costretto l'organizzazione del Tour a rivedere i propri piani: non sarà più Copenaghen la città di partenza, ma Brest, in Bretagna. L'edizione di quest'anno, invece, partirà da Nizza il 29 agosto

Il Tour de France 2021 avrà una nuova città di partenza: non più Copenaghen, come era stato stabilito, ma Brest, in Bretagna. Ad annunciarlo il direttore del Tour, Christian Prudhomme, e le autorità locali, dopo la rinuncia forzata della capitale danese. Lo spostamento delle Olimpiadi e di tutto il calendario internazionale ha costretto infatti Copenaghen a dire di no a una tappa già prevista, così la partenza dal 'finis terrae' francese è stata anticipata dal 2022 al prossimo anno. “Già nel 2018 avevamo accennato all’inizio del Tour, di una possibile partenza dalla Bretagna e poi con gli amministratori locali avevamo concordato lo scorso autunno per una partenza per il 2022. Il Covid-19 ci ha costretto ad invertire così le due partenze”, il commento di Prudhomme.

 

È la quarta volta che il Tour parte da Brest, "un record", ha ricordato Preudhomme. La Bretagna ospiterà così le prime quattro tappe dell'edizione 2021, che sarà presentata il prossimo 29 ottobre. L'edizione di quest'anno invece partirà da Nizza il 29 agosto, e si chiuderà a Parigi il 20 settembre.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche