Giro d'Italia 2020, a Demare la tappa di oggi. Almeida maglia rosa. Classifica

giro d'italia
©LaPresse

Arnaud Demare ha conquistato in volata l'11^ tappa del Giro d'Italia, Porto Sant’Elpidio-Rimini di 182 km: preceduto Peter Sagan. Quarto successo in questo Giro per il francese. Joao Almeida resta in maglia rosa. Giovedì la 12^ frazione, con partenza e arrivo a Cesenatico

GIRO, 8 POSITIVI AL COVID - TUTTE LE TAPPE DEL GIRO

Arnaud Demare ha conquistato in volata l'11^ tappa del Giro d'Italia, da Porto Sant'Elpidio a Rimini di 182 km. Joao Almeida resta in maglia rosa per il nono giorno consecutivo. Il corridore francese della Groupama-FDJ ha preceduto allo sprint Peter Sagan, conquistando la sua quarta vittoria in questo Giro 2020, la quinta in assoluto. Quarto Simone Consonni, primo degli italiani. Giovedì è in programma l'attesa 12^ tappa, con partenza e arrivo a Cesenatico, che ricalca nella sua interezza il percorso della Gran Fondo Nove Colli. Fatti salvi i primi e gli ultimi 25 km, infatti, gli altri oltre 150 km di percorso non presentano un solo tratto di pianura ne un tratto di riposo, con ben 5 GPM in programma. 

La cronaca della tappa

Dopo le scintille di martedì, la fuga di giornata parte dopo poche centinaia di metri dallo start. A scattare sono in cinque: Mattia Bais (Androni-Sidermec), Fabio Mazzucco, Francesco Romano (Bardiani-CSF-Faizanè), Sander Armée (Lotto Soudal) e Marco Frapporti (Vini Zabù-KTM). Il gruppo lascia fare, ma tiene tutto sotto controllo, con il vantaggio dei battistrada che non scollina mai oltre i 4'. Groupama-FDJ e Deceuninck.Quick-Step sono le prime a tirare, seguite a ruota da UAE Emirates e Cofidis, tutte interessate all'arrivo in volata. Viviani è protagonista di una sfortunata caduta a una rotonda subito dopo Coriano, tamponato da una moto dell'organizzazione, ma riparte. Il quintetto si sfalda, con Armée che si lascia tutti alle spalle e ai -25 resta da solo al comando. Il belga è stoico, ma va in riserva negli ultimi chilometri e viene ripreso ai -6. Si arriva dunque, come previsto, allo sprint: a imporsi è ancora Arnud Demare, al suo quarto sigillo in questo Giro. Il velocista n°1 oggi è sicuramente lui. Invariata la classifica generale, con Nibali sempre 5° a 1'01'' dalla maglia rosa.

L'ordine d'arrivo dell'11^ tappa

1) Arnaud Demare (Groupama-FDJ) in 04:03:52

2) Peter Sagan (Bora) s.t.

3) Alvaro Hodeg (Deceuninck Quick Step) s.t.

La classifica generale

1 ALMEIDA João (Deceuninck Quick Step)  43:41:57

 

2 KELDERMAN Wilco (Team Sunweb) +34" 

 

3 BILBAO Pello (Bahrain – McLaren) + 43"

 

4 POZZOVIVO Domenico (NTT Pro Cycling) +57"

 

5 NIBALI Vincenzo (Trek – Segafredo) +1'01"

 

6 KONRAD Patrick (Bora Hansgrohe) +1'15''

 

7 HINDLEY Jai (Team Sunweb) +1'19" 

 

8 MAJKA Rafal (Bora Hansgrohe)  +1'21" 

 

9 MASNADA Fausto (Deceuninck Quick Step) +1'36''

 

10 PERNSTEINER Hermann (Bahrain – McLaren) + 1'52"

stint

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche