Kelderman investito in allenamento: vertebra fratturata e commozione cerebrale

Ciclismo
Dutch rider Wilko Kelderman of Team Sunweb crosses the finish line of the 20th stage of the 2020 Giro d'Italia cycling race over 190km from Alba to Sestriere, Italy, 24 October 2020. ANSA/LUCA ZENNARO

Grande spavento per gli uomini della Bora-Hansgrohe, in ritiro sul Lago di Garda, investiti da un'auto durante una sessione di allenamento. A riportare le peggiori conseguenze è stato l'olandese Wilco Kelderman, terzo all'ultimo Giro d'Italia, che ha rimediato la frattura di una vertebra e una commozione cerebrale. Coinvolti anche i tedeschi Rudiger Selig e Andreas Schillinger

Un incidente che poteva terminare in tragedia. Sette uomini della Bora-Hansgroghe sono stati investiti nella giornata di sabato durante una sessione di allenamento nei pressi del Lago di Garda, dove la squadra si trovava in ritiro. La polizia locale sta indagando sulla possibilità di una precedenza mancata da parte dell'auto che ha travolto i ciclisti. A riportare le peggiori conseguenze sono stati in tre, tutti trasportati in ospedale. Wilco Kelderman, terzo all'ultimo Giro d'Italia, ha riportato la frattura di una vertebra e una commozione cerebrale. Messo male anche Andreas Schillinger, vittima di una frattura vertebrale nella zona cervicale e toracica, mentre a Rudiger Selig è stata rilevata una commozione cerebrale, senza fratture. Come annunciato dalla Bora-Hansgroghe, sia per Kelderman che per Schillinger, l'obiettivo è quello di puntare a un trattamento conservativo. Per gli altri quattro ciclisti coinvolti, tra cui non ci sono italiani e nemmeno Peter Sagan, la stella della squadra, solo qualche acciacco e tanto spavento. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.