Formula 1, Hamilton dopo la pole a Silverstone: "Grazie al team". Bottas: "Dato tutto"

MERCEDES

Il pilota della Mercedes dopo la pole conquistata in casa, a Silverstone: "Devo ringraziare il team. Bottas? Sta facendo un lavoro fantastico". Bottas: "Ho dato tutto, mertitato il risultato di Lewis). Il GP della Gran Bretagna è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

GP SILVERSTONE, LA DIRETTA DELLA GARA

"Alla fine c'è un grosso distacco tra noi e il terzo posto ma non importa. C'è Valtteri (Bottas, ndr) che mi spinge al limite fino all'ultimo giro. Ha fatto un lavoro fantastico tutto il weekend. Io ho fatto qualche cambiamento prima della qualifica ma ho peggiorato la situazione". Il campione del mondo Lewis Hamilton giudica così la pole position della sua Mercedes capace di staccare tutti gli avversari di oltre 1 secondo. "Ho faticato tantissimo in pista. Il circuito è fantastico - aggiunge il campione del mondo - ma con le varie folate di vento a volte in faccia, a volte in coda, ti cambia tutto tra un giro e l'altro".

L'importanza del team e un pensiero ai tifosi

leggi anche

Hamilton, 91^ pole. Leclerc 4° e nessuna penalità

"Il Q3 è iniziato bene. Il primo giro non è stato perfetto ma comunque pulito. Il secondo è stato ancora meglio", aggiunge. Poi un messaggio ai tifos: "Sarebbe stato bello vederli tutti qui. Di solito ci sono le bandiere, le sirene, il fumo e l'atmosfera è in fermento in tutto il circuito. C'è un'energia diversa, qualcosa manca, ma spero siano contenti per quello che ho fatto. Devo ringraziare il team, quelli che lavorano in fabbrica, che non è lontano da qui, perché lavorano costantemente per spingere in avanti con gli sviluppi. Sono fiero di fare parte di tutto questo". 

Il sabato di Bottas

“Sono state ottime qualifiche fino al Q3 - ha invece raccontato Valtteri Bottas - Ho azzeccato tutto, ma nell’ultimo stint ho iniziato a sbandare nel posteriore. Lewis (Hamilton, ndr) ha fatto il massimo, merita la pole position. Ho dato tutto, vedremo in gara. Ci sarà una chance al via, Lewis ha vinto con una strategia diversa lo scorso anno, anche chi è dietro cercherà di fare bene“,

FORMULA 1: SCELTI PER TE