Ferrari, Vasseur: "Imola è speciale, vogliamo essere pronti con tutte le componenti"

L'INTERVISTA

Niccolò Severini

Il team principal della Ferrari in esclusiva a Sky: "È sempre come un nuovo inizio di stagione quando si arriva in Europa. Quella di Imola è una pista che conosciamo e vedremo come riusciremo a comportarci. Aggiornamenti? Vogliamo scendere in pista con tutte le componenti pronte, sappiamo che è una gara speciale per l'intera squadra". Il weekend di Imola live su Sky e in streaming su NOW

GP IMOLA, LIBERE E QUALIFICHE LIVE

Un weekend speciale e una macchina dalla quale ci si augura possa arrivare un risultato speciale nella prima gara di casa della stagione. La F1 corre a Imola e la Ferrari porta un importante pacchetto di aggiornamenti con il quale la Scuderia di Maranello punta a ridurre ulteriormente il gap dalla Red Bull ma riavvicinarsi anche alla McLaren che ha vinto l'ultimo appuntamento a Miami. A Sky ha parlato anche di questo Fred Vasseur, il team principal della Rossa: "Arrivare in Europa è sempre come un nuovo inizio della stagione. E così qui a Imola, una pista che conosciamo. Vedremo come riusciremo a comportarci...".

Ti abbiamo visto festeggiare Norris a Miami dopo il successo McLaren. Inoltre, cedi Imola come l'inizio di una nuova stagione rispetto a quanto visto fino ad ora?
"Sì, abbiamo celebrato con Lando perché anche lui lo aveva fatto con noi a  Melbourne. È sempre come un nuovo inizio di stagione quando si arriva in Europa. Quella di Imola è una pista che conosciamo e vedremo come riusciremo a comportarci". 

Quale messaggio vorresti dare ai tifosi?
"A loro dico grazie per il loro supporto, per la squadra è sempre speciale essere in Italia. Purtroppo per i tifosi l’anno scorso non c’è stata l’opportunità di essere qui e speriamo di essere in grado di competere. Ma è una bella sensazione essere qui, sempre".

Come ti sei preparato per questo GP?
"Non si tratterà di preparare diversamente la gara. La realtà è diversa da ciò che si vede sulla carta. Ma cercheremo di avere tutte le componenti pronte e sarò un momento speciale. Lo sarà per tutta la squadra".

All'inizio dell'anno ti abbiamo visto prendere parte ad una “Mission Impossibile” per Peroni Nastro Azzurro. Ti sei divertito a prendere parte al cortometraggio?

"Ci siamo molto divertiti, ma non ero Tom Cruise e l’ho capito subito… Io spero sia che la performance vada meglio in pista…".