Please select your default edition
Your default site has been set

NBA Sundays, Minnesota cerca la rivincita contro Phoenix

NBA

Nel sesto NBA Sundays di questa stagione, i T'Wolves vogliono rifarsi con i Suns dopo la sconfitta della scorsa settimana. Appuntamento domenica 26 novembre alle 21:30 su Sky Sport 2

In una stagione lunga come quella della NBA che va da metà ottobre a metà aprile, è difficile trovare delle vere e proprie "storie" tra le varie squadre. Tra Minnesota Timberwolves e Phoenix Suns, però, qualcosa c'è: le protagoniste del sesto appuntamento con gli NBA Sundays si affronteranno domenica sera alle 21:30, ma è soprattutto la partita che hanno disputato lo scorso 11 novembre a creare un precedente molto importante. In quella occasione i Suns riuscirono a infliggere una brutta sconfitta ai T'Wolves per 118-110, interrompendo una striscia di cinque sconfitte consecutive e allo stesso tempo bloccando la rincorsa di Minnesota, che prima della gara persa a Golden State aveva vinto cinque partite in fila. Ma è soprattutto il modo in cui Jimmy Butler e soci hanno perso ad aver lasciato delle brutte scorie in spogliatoio: in quell'occasione Devin Booker e T.J. Warren hanno fatto quello che hanno voluto chiudendo con 35 punti a testa, facendo a fette la difesa dei T'Wolves. Dopo la gara Butler si è presentato davanti ai microfoni prendendosi tutte le colpe della sconfitta, non solo per la scarsa difesa sugli esterni ma anche per i brutti tiri presi nel finale di gara cercando di farsi carico di tutta la squadra. Proprio l'equilibrio tra le due metà campo è il grosso problema della squadra di Tom Thibodeau, che a dispetto del record solido (10 vittorie e 7 sconfitte) hanno creato più di un grattacapo al proprio allenatore. Minnesota infatti va tanto bene in attacco (106.5 di rating offensivo, settimi in NBA) quanto male in difesa (106.8, 24esimi), ma il differenziale tra le due parti suggerirebbe un record ben diverso rispetto a quello di 10-7 che li posiziona al quinto posto nella Western Conference. A tre partite e mezzo di distanza si trovano invece i Suns, che dopo il terrificante inizio da 0-3 che ha portato all'esonero di coach Earl Watson e l'addio a Eric Bledsoe hanno trovato più o meno la loro quadratura attorno alle doti realizzative di Booker e Warren, che combinano per oltre 41 punti a sera. Anche togliendo dal computo le tre partite iniziali, la difesa dei Suns nelle ultime 15 partite ha continuato ad andare male (107 punti subiti su 100 possessi), pur con un attacco vicino alla media della NBA. Con tanti giocatori giovani in campo - Karl-Anthony Towns e Andrew Wiggins da una parte, Booker e Warren oltre a Chriss e Bender dall'altra - i motivi per sintonizzarsi su Sky Sport 2 domenica sera alle 21:30 non mancano.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche