Please select your default edition
Your default site has been set

Playoff NBA, Golden State-New Orleans: gara-4 è su Sky Sport 2 alle 21.30

NBA

Dopo le due sconfitte in trasferta alla Oracle Arena, la squadra di coach Alvin Gentry deve trovare il modo di scongiurare un ko che condannerebbe in maniera definitiva i Pelicans. Dolo la vittoria in gara-3, New Orleans ha bisogno di un successo per pareggiare la serie

GARA-4 IN DIRETTA SU SKY SPORT 2 HD DALLE 21.30

Prima dell’inizio dei playoff, il parere unanime degli analisti NBA dava per scontato il passaggio di turno di Portland contro New Orleans nel primo turno. I fatti invece hanno sbugiardato questa versione, rilanciando le ambizioni dei Pelicans, spinti da un 4-0 che ha ridato linfa alla squadra della Louisiana. Per ritornare con i piedi per terra invece è bastato scendere sul parquet della Oracle Arena in gara-1 contro Golden State: la prima sconfitta in post-season non è tardata ad arrivare, nonostante l’assenza di Steph Curry e la partita in meno giocata che aveva garantito due giorni di riposo extra. Troppo difficile limitare Durant, spezzare il ritmo dall’arco degli Warriors e soprattutto placare un generatore di gioco e difesa come Draymond Green. Golden State ha così rimesso in chiaro quali siano le gerarchie, prima di riabbracciare in gara-2 anche Steph Curry. Un’aggiunta che ha cambiato l’attacco dei campioni NBA, che ha iniziato a produrre letteralmente il doppio dei punti per possesso nei 27 minuti in cui il n°30 ha calcato il parquet. Nel primo episodio furono i 41 punti nel secondo quarto a fare la differenza in un secondo tempo senza storia, mentre nel secondo atto a New Orleans va dato il merito di aver dato fondo a tutte le sue risorse (con un quintetto titolare semi-perfetto nella produzione), restando aggrappata alla sfida fino ai minuti finali. Poi, 11-0 di parziale firmato da KD in post basso (chi può marcarlo spalle a canestro?), di nuovo Durant però dall’arco e infine Curry, con la tripla della staffa a due minuti dalla sirena. Con entrambi sul parquet, Golden State non aveva ancora mai perso una partita a Ovest ai playoff prima del successo in gara-3 firmato dalla doppia doppia da 33+18 di Anthony Davis e dai 21 assist di Rajon Rondo. Coach Gentry nel 2015 è stato uno degli artefici del primo successo Warriors, conosce bene buona parte dei meccanismi che mettono in moto i campioni NBA e proverà in ogni modo a tenerli a freno anche in gara-4 per pareggiare clamorosamente la serie. Una missione semi-impossibile: lo sa lui, lo sanno i suoi ragazzi e il pubblico di New Orleans, ma non per questo non bisogna crederci.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche