Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Chris Bosh e le parole al miele per Bam Adebayo: "Mi ricorda Magic Johnson"

NBA

Da una ex stella dei Miami Heat a un'altra, quest'anno incoronata per la prima volta All-Star: Chris Bosh ha preso sotto la propria ala protettrice Bam Adebayo e apprezza tantissimo ciò che vede. Soprattutto alla voce "assist"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Una sorta di erede, di successore. Può darsi che Chris Bosh, il lungo degli Heat dei “Big Three” due volte campioni NBA, riveda un po’ di se stesso in Bam Adebayo, l’atipico lungo agli ordini di coach Spoelstra. Atipico perché — dall’alto dei suoi 205 centimetri — il n°13 di Miami è uno dei migliori passatori non solo della sua squadra (solo Jimmy Butler distribuisce più dei suoi 5.1 assist a sera) ma dell’intera lega quando si tratta di centri (in questo caso solo Nikola Jokic fa meglio di lui). Un talento — quello di saper passare la palla — che non è passato inosservato a Chris Bosh, che Adebayo lo conosce bene avendolo preso sotto la propria ala protettrice, allenandosi con lui durante l’estate e scambiandosi spesso messaggi al termine delle gare. “Chi è il mio giocatore NBA preferito al momento? Rispondo Bam Adebayo, perché è davvero in gamba, anzi di più: è davvero forte”, ha recentemente fatto sapere Bosh, che poi ha azzardato per il lungo degli Heat un paragone davvero importante: “È come un Magic Johnson di 2.05”, ha detto (peraltro forse ignorando come Magic fosse effettivamente 2.05 pure lui). E da un futuro Hall of Famer come Bosh si tratta di un complimento davvero non da poco per il giocatore degli Heat che quest’anno ha centrato la prima convocazione all’All-Star Game della sua carriera. 

NBA: SCELTI PER TE