Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, giocatori "liberi di scegliere di non giocare". Ma arriva un taglio negli stipendi

NBA
©Getty

La lega ha comunicato ai giocatori la possibilità "di scegliere di non tornare in campo a Orlando, senza nessun tipo di provvedimento disciplinare". Perderebbero però parte del loro stipendio per ogni gara saltata, con l'eccezione di due categorie di giocatori speciali

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI LIVE

In un lungo documento di oltre 100 pagine spedito dalla NBA a tutti i giocatori, la lega ha provato a fare chiarezza sulle condizioni in cui si scenderà in campo a Orlando a partire dal prossimo 30 luglio. Solo chi vuole farlo, sia ben chiaro. “È fondamentale — si legge nel documento — che ogni giocatore capisca di avere il diritto di scegliere di non ritornare a giocare. Qualsiasi giocatore che dovesse scegliere questa soluzione non sarà soggetto a nessun tipo di provvedimento disciplinare”, viene affermato. Ma i lati negativi di una decisione del genere — che la lega impone sia comunicata entro e non oltre il 24 giugno — non mancano: nello stesso documento, infatti, viene specificato come “per ogni gara saltata verrà trattenuto 1/92.6 dal salario di ciascun giocatore, fino a un massimo però di 14 partite”, come previsto dalla clausola “per forza maggiore” presente nella sezione VII del contratto collettivo e che regola proprio le circostanze eccezionali che portino a una decisione del genere (tra cui una pandemia). Fanno eccezione al taglio degli stipendi quei giocatori appartenenti a due speciali categorie: i giocatori “protetti” sono quelli, individuati da ogni singola squadra, considerati a maggior rischio di contrarre il Covid-19; quelli invece “scusati” sono quei giocatori che ricevono tale rischio (considerato maggiore della media) da una commissione medica indipendente formata da tre specialisti. In entrambi i casi, i giocatori in questione non vedrebbero nessun tipo di taglio ai propri salari anche scegliendo di non unirsi alla propria squadra a Orlando

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche