Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Porzingis si dimentica di fare il tampone e va in quarantena per un giorno

CORONAVIRUS
©Getty

Il lettone dei Dallas Mavericks si è dimenticato di sottoporsi al test quotidiano per il coronavirus ed è stato messo in quarantena per un giorno, saltando l’amichevole con gli Indiana Pacers. Lo stesso era successo anche a un veterano come Paul Millsap dei Denver Nuggets

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Nonostante siano ormai passati quasi tre settimane dall’ingresso dei primi giocatori nella bolla di Disney World, alcune abitudini risultano difficili da assimilare. Tra queste c’è quella del test quotidiano per il coronavirus a cui tutti i membri della bolla devono sottoporsi, in modo da essere costantemente tenuti sotto controllo ed evitare la diffusione del virus nel campus. Peccato però che Kristaps Porzingis se ne sia dimenticato: come ammesso da coach Rick Carlisle, il lettone dei Dallas Mavericks si è scordato di sottoporsi al test e per questo è stato messo in quarantena per un giorno, in attesa che il prossimo test dia esito negativo. "È stato un errore innocente: spesso gli orari in cui si fa il test cambiano. Io stesso il primo giorno libero mi sono quasi dimenticato di farlo e sono riuscito appena prima che chiudessero". Una dimenticanza che a Porzingis è costata la presenza nella seconda amichevole della bolla di Orlando, persa dai Mavericks per 118-111 contro gli Indiana Pacers, e di cui certamente Porzingis si ricorderà da adesso in poi. L’ex All-Star non è l’unico però che si è dimenticato di sottoporsi al test: lo stesso era successo anche a un veterano di 35 anni come Paul Millsap giusto un giorno prima, saltando la partita dei Denver Nuggets persa contro New Orleans. Vista la nuova situazione, la NBA ha deciso di aggiungere una nuova dicitura nei tabellini delle gare per giustificare le assenze dei giocatori: NWT (Not With Team)-Self Isolating, in pratica l’assenza dalla squadra per via dell’auto-isolamento. Una dicitura utilizzata per Millsap e Porzingis ma anche per quei giocatori appena rientrati nella bolla come Lou Williams (che rimarrà in isolamento per 10 giorni saltando due gare) o Patrick Beverley (appena tornato dopo un’emergenza familiare).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche