Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA: Bucks ko ai playoff? Giannis Antetokounmpo a quel punto potrebbe andare via

mercato nba

Il n°34 di Milwaukee, favorito nella vittoria in back-to-back del titolo di MVP della stagione, è spalle al muro - sotto 0-2 nella serie contro Miami e ancora una volta incapace di incidere fino in fondo ai playoff. Manca qualcosa ai Bucks? Un’eliminazione del genere potrebbe spingerlo così a cambiare aria, con Heat e Raptors pronti ad approfittarne

STANOTTE GARA-3 MIAMI-MILWAUKEE SU SKY SPORT: LA PROGRAMMAZIONE

La free agency del 2021 è già da settimane l’argomento principale del mercato NBA, nonostante manchi ancora un anno e ben due sessioni in cui potrebbero cambiare gli equilibri all’interno della lega. La domanda che ronza nella testa di tutti e in modo particolare in quella di Giannis Antetokounmpo - in scadenza il prossimo anno - è sempre la stessa: “I Bucks sono la squadra giusta per puntare al titolo? Devo andare via per avere speranze di successo ai playoff?”. Le risposte che stanno arrivando da questa post-season non sembrano essere molto rassicuranti, sotto 0-2 nella serie contro Miami e già spalle al muro in semifinale di Conference. Per Milwaukee si prospetta quindi un’altra stagione fallimentare nel momento in cui si è iniziato a fare sul serio? Domande che troveranno risposta nei prossimi giorni, almeno a livello tecnico: già da questa notte infatti i Bucks sono chiamati a vincere, per evitare di sprofondare definitivamente sul 3-0 e aprire così una voragine che sarebbe difficile da colmare. Perdere quindi potrebbe voler dire non solo compromettere il presente, ma anche il futuro: stando a quanto riportato da Yahoo Sports infatti, Antetokounmpo in quel caso inizierebbe già a immaginare un futuro lontano dal Wisconsin, con le principali avversarie dai Bucks a recitare il ruolo delle favorite sul mercato. “Se non puoi batterle, unisciti a loro”: nel futuro di Giannis potrebbero esserci i Miami Heat o i Toronto Raptors, dando ancora di più il sapore di beffa a un eventuale addio a Milwaukee. Gara-3 assume dunque un valore se possibile ancora più rilevante nei destini di Bucks e Heat: in ballo, oltre a un pezzo di qualificazione, potrebbe esserci anche il futuro del n°34 greco.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche