Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Kawhi Leonard chiede una point guard per i suoi L.A. Clippers

MERCATO NBA
©Getty

Il due volte MVP delle Finals avrebbe indicato alla sua franchigia la necessità di aggiungere una point guard di livello per fare il salto di qualità e dare l’assalto al titolo NBA. Una decisione che retrocederebbe Patrick Beverley in panchina, con conseguenze per il già instabile spogliatoio

Il modo in cui si è conclusa la stagione degli L.A. Clippers non poteva lasciare indifferente ogni rappresentante della franchigia. Il primo a farne le spese è stato Doc Rivers, che ha velocemente trovato un nuovo posto di lavoro a Philadelphia, ma anche nel roster potrebbero esserci delle novità. Con Kawhi Leonard e Paul George che possono diventare free agent nel 2021, la pressione è tutta sulla dirigenza per costruire attorno a loro una squadra che possa davvero competere per il titolo, mettendo nelle mani del nuovo coach Tyronn Lue un roster più completo rispetto a quello passato. E Kawhi Leonard avrebbe già individuato il punto debole della squadra: la posizione di point guard. “Hanno chiaramente bisogno di un playmaker, tutti lo sanno e Kawhi privatamente ne ha richiesta una” ha detto Stephen A. Smith di ESPN. Il problema è che quel posto appartiene a Patrick Beverley, anima dello spogliatoio dei Clippers e membro “fondatore” della squadra insieme a Lou Williams e Montrezl Harrell dopo la sorprendente cavalcata del 2018-19. “Non è che Leonard voglia liberarsi di Patrick Beverley, ma lui è sostanzialmente un grande difensore che è piccolo di statura e difende contro le guardie avversarie” ha continuato Smith. “Hanno bisogno di una point guard che possa guidare la squadra e tirare. Beverley è uno che porta energia, ma può farlo uscendo dalla panchina”.

Le alternative: Augustin, Teague o Rondo, oppure gli scambi

approfondimento

La lista dei free agent NBA, squadra per squadra

Solitamente quello che Leonard vuole finisce per ottenerlo, specialmente con la free agency distante solamente una stagione. Trovare una point guard titolare però non sarà semplice: i Clippers hanno la mid-level exception da poter utilizzare, ma non dovrebbe bastare per un free agent del calibro di Goran Dragic (la miglior point guard senza contratto, tolto Fred VanVleet che riceverà offerte alte). Le alternative possono essere DJ Augustin (ma la sua statura è un minus in difesa), Jeff Teague (ma il suo meglio è decisamente alle spalle) o Rajon Rondo (che ha appena vinto il titolo coi Lakers), oppure bisognerebbe fare delle scelte difficili sul mercato — ad esempio scambiando o lo stesso Beverley, o Lou Williams, o Landry Shamet, oppure organizzare una sign-and-trade con uno tra Marcus Morris e Montrezl Harrell. Una decisione difficile, ma se è quello che vuole la stella della squadra, allora i Clippers dovranno fare di tutto per prendere una point guard da affiancargli.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche