Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Gallinari agli Atlanta Hawks: ricco contratto triennale per l’italiano

MERCATO NBA
©Getty

Danilo Gallinari cambia ancora squadra: la sua prossima avventura sarà agli Atlanta Hawks, con i quali ha firmato un contratto triennale per 61.5 milioni di dollari. In Georgia l’italiano si unisce a un gruppo giovane e talentuoso guidato da Trae Young e John Collins: per Gallinari sarà la quinta esperienza NBA dopo New York, Denver, LA Clippers e Oklahoma City

TUTTE LE FIRME E GLI SCAMBI DEL MERCATO NBA

Le indiscrezioni degli ultimi giorni sono state confermate: Danilo Gallinari diventerà un nuovo giocatore degli Atlanta Hawks. L’azzurro ha firmato un ricco contratto triennale con la franchigia della Georgia, come riportato dall'insider di ESPN Adrian Wojnarowski. Nella tasche dell'italiano la bellezza di 61.5 milioni di dollari, e che la cifra sia considerevole anche per gli standard NBA è sottolineata da un particolare davvero curioso: si tratta dell'importo più alto di sempre per un contratto pluriennale offerta a un giocatore oltre i 30 anni che non ha mai ricevuto una convocazione per l'All-Star Game. Per il Gallo sarà la quinta esperienza diversa in NBA dopo gli anni passati a New York, Denver, LA Clippers e l’ultima stagione agli Oklahoma City Thunder. Sulle piste dell'italiano, negli ultimi giorni, parecchie franchigie NBA: vicinissimi a lui sono stati i Dallas Mavericks (che però necessitavano di un sign-and-trade con OKC per poter mettere le mani sull'ex ala dei Thunder), c'è stato parecchio interesse da parte dei Boston Celtics, ma alla fine a mettere sul tavolo le offerte più convincenti sono rimasti gli Hawks e i Detroit Pistons - e la scelta di Gallinari è andata nella direzione di un club con già una stella (Trae Young) e un giocatore giovanissimo e molto promettente (John Collins). 

Cosa può dare Gallinari agli Atlanta Hawks

approfondimento

Ingram rifirma al massimo: le firme del mercato

Ad Atlanta lo attende un gruppo giovane e ambizioso, guidato dall’All-Star Trae Young e l’ala John Collins, oltre ai nuovi arrivi Clint Capela (acquisito da Houston lo scorso febbraio) e Onyeka Okongwu (scelto al Draft con la numero 6) sotto canestro. Gallinari ricoprirà il ruolo di ala piccola titolare e porterà in dote le sue qualità perimetrali (oltre il 40% da tre punti nell’ultima stagione) e la sua efficienza offensiva, oltre all’esperienza di dodici stagioni in NBA.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche