Please select your default edition
Your default site has been set

"Forbes" incorona i 30 talenti sotto i 30 anni: Ben Simmons unico rappresentante NBA

NBA
Forbes.com

Presenti nell'annuale lista delle giovani eccellenze nord-americane anche una giocatrice WNBA (Natasha Cloud) e due giornalisti (Malika Andrews di ESPN e Shams Charania di The Athletic). Ecco cos'ha convinto la prestigiosa rivista di economia a premiare il talento dei Sixers

È di fatto una point guard ma è alto 2.08: per questo in campo Ben Simmons spesso domina (anche fisicamente) i suoi avversari diretti ma quello che rende la giovane stella dei Sixers uno dei 30 talenti sotto i 30 anni più meritevoli di attenzione per la rivista economica Forbes va oltre le sue caratteristiche tecniche. Prima scelta assoluta nel 2016, già due volte All-Star, l’ultimo anno chiuso con l’inclusione nel primo quintetto difensivo e il primo nella classifica dei recuperi, Simmons fa notizia anche per il ricco contratto — che inizia proprio con la stagione in arrivo: 177 milioni di dollari per i prossimi 5 anni — e per un portafoglio di investimenti molto interessante. Ci sono le aziende che hanno investito su di lui, volendolo come testimonial (Nike, SmartWater, Beats by Dre) ma anche quelle in cui lui ha investito, convinto di poter ricavare ulteriori profitti (come FaZe Clan, attiva nel mondo degli e-sport, e Hyperice, di cui è diventato socio).

leggi anche

Ben Simmons cambia ruolo (per la gioia di Embiid)

“La mia strategia è semplice”, dice il n°25 di Philadelphia: “Investo solo in quello che conosco e in cui credo”. Simmons è l’unico giocatore NBA selezionato dalla prestigiosa rivista per il 2021, una lista nella quale trovano invece spazio due giornalisti NBA (Malika Andrews di ESPN e Shams Charania di The Athletic) e una rappresentante WNBA (Natasha Cloud delle Washington Mystics, molto attiva all’interno del movimento Black Lives Matter).