Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Jrue Holiday, l'assist più bello: parte del suo stipendio va in beneficenza

NBA
©Getty

"In un anno difficile - tra pandemia e ingiustizia razziale - siamo tutti alla ricerca di risposte", ha scritto su Instagram il nuovo acquisto dei Milwaukee Bucks. Per "aiutare le comunità in difficoltà", Holiday e la moglie hanno deciso di donare la parte rimanente del suo stipendio NBA per il 2020 alle piccole imprese di proprietà afroamericana

Jrue Holiday e la moglie (Lauren Cheney, centrocampista della nazionale USA di calcio con cui ha vinto due ori olimpici) non sono nuovi a gesti di grande altruismo. Lo sanno bene i tifosi dei Pelicans, che hanno visto la coppia attivissima nella comunità di New Orleans, lo stanno scoprendo anche quelli dei Bucks, ma l’ultima decisione del neo-arrivato a Milwaukee ha fatto comunque notizia in tutta America. Con un post su Instagram, infatti, Holiday ha confessato come — “davanti alla crisi pandemica in atto e alle ingiustizie razziali che hanno caratterizzato questo 2020” — la coppia ha cercato di trovare alcune risposte, “per poter aiutare la nostra comunità in questo momento di grande bisogno”. L’idea messa a punto merita il plauso di tutti: “Donare la parte rimanente del mio salario NBA per il 2020 a quelle piccole realtà imprenditoriali avviate e gestite da afroamericani è il modo in cui pensiamo di poter aver il maggior impatto possibile”.

leggi anche

Jrue Holiday votato compagno dell’anno. CLASSIFICA

Holiday ha motivato la sua decisione citando uno studio di Google per cui nel 2020 le parole “support small business” sono state inserite nel motore di ricerca il doppio delle volte rispetto all’anno precedente: “È incoraggiante vedere come in un momento in cui tanti hanno bisogno di una mano, tutti cerchiamo comunque sempre di trovare un modo per aiutarci a vicenda. Vogliamo che sappiate di non essere soli, nel cercare le risposte a questi problemi”, ha concluso la superstar dei Bucks, che per la stagione 2019-20 ha incassato uno stipendio di 26 milioni di dollari e che altri 25 abbondanti intascherà per questa stagione da Milwaukee. Una buona parte dei quali sarà destinata in beneficenza: davvero un bel gesto