Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, LeBron James svela il segreto dei Lakers: "Ora mi muovo senza palla"

PAROLE
©Getty

LeBron James ha espresso grande soddisfazione per gli arrivi dal mercato di Dennis Schröder e Marc Gasol, che gli permettono di giocare maggiormente lontano dal pallone: "Ora posso tornare a mostrare le mie qualità da wide receiver" ha detto commentando l’ottimo inizio di stagione dei gialloviola

Per essere una squadra campione in carica, durante la off-season i Los Angeles Lakers hanno cambiato moltissimo — salutando alcuni membri della squadra vincente nella bolla come Rajon Rondo e Dwight Howard e aggiungendone altri di grande spessore. Aggiunte sul mercato che hanno portato LeBron James a esplorare nuovi modi di attaccare, per sua grande soddisfazione fino a questo momento. “Quest’anno con le aggiunte di Dennis [Schröder] e Marc [Gasol] posso giocare di più lontano dalla palla e muovermi negli spazi, tagliando verso il canestro” ha detto James. “Erano anni che non potevo farlo: ora posso tornare a usare le mie abilità da wide receiver a cui faccio spesso riferimento”. James è talmente forte da poter giocare ogni posizione dell’attacco, dalla point guard al lungo spalle a canestro, ma è sempre stato una forza inarrestabile quando può ricevere in movimento. In questa stagione i suoi numeri in termini di possesso del pallone, tiri tentati, assist e soprattutto minutaggio sono in calo rispetto alla scorsa annata in cui di fatto ha giocato da point guard ogni volta che era in campo. Il suo Usage Rate, cioè il numero di possessi che conclude con un tiro, un assist o un fallo subito, è però leggermente superiore allo scorso anno, segno che comunque i Lakers fanno grande affidamento sul loro numero 23 quando è in campo — ma il modo in cui sta venendo utilizzato è diverso, così da accomodare anche le qualità dei nuovi arrivati. I Lakers hanno il sesto miglior rating offensivo della lega con 113.6 punti segnati su 100 possessi e la seconda miglior difesa (105.5) a pari merito con Philadelphia e Dallas, ma soprattutto hanno il miglior record della lega con 8 vittorie e 3 sconfitte pur approcciando la regular season senza particolare aggressività. A volte, però, basta fare dei piccoli aggiustamenti per trovare una nuova formula difficile da arginare per gli avversari.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche