Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Dennis Schröder rifiuta 84 milioni in 4 anni dai Lakers

MERCATO NBA
©Getty

Si sono interrotte le trattative per un’estensione di contratto tra Dennis Schröder e i Los Angeles Lakers. Secondo quanto scritto da Bleacher Report, il playmaker tedesco avrebbe rifiutato l’estensione di contratto da 84 milioni in 4 anni offerta dai Lakers e esplorerà le sue opzioni in estate, con la possibilità ovviamente di rimanere anche a L.A.

Quando i Los Angeles Lakers lo scorso novembre hanno ceduto Danny Green e una scelta al Draft agli Oklahoma City Thunder per prendere Dennis Schröder, sin da subito si era cominciato a parlare di una possibile estensione di contratto per il playmaker tedesco non appena fosse stato possibile. Le trattative tra le parti, però, non sono andate come ci si aspettava: i Lakers hanno offerto un’estensione di contratto da 84 milioni di dollari in quattro anni, teoricamente pareggiando quella che si pensava fosse la richiesta di Schröder (cioè un accordo da almeno 20 milioni all'anno), ma secondo quanto scritto da Bleacher Report la proposta è stata rifiutata. La point guard titolare esplorerà le sue opzioni sul mercato dei free agent in estate, quando un suo rendimento di alto livello ai playoff con i gialloviola potrebbe valergli un accordo anche più remunerativo — nella convinzione che i Lakers non abbiano la possibilità di sostituirlo con un giocatore di pari livello sul mercato visto il loro monte salari già altissimo e che quindi quell'offerta sarà ancora presente a partire dall'1 agosto, quando si aprirà il mercato dei free agent.

approfondimento

Lakers-Nets, chi è più forte? Roster a confronto

Schröder durante la stagione ha ammesso più volte di voler rimanere a Los Angeles, pur aggiungendo che “l’accordo deve essere giusto per entrambe le parti coinvolte”, e non è chiaro come abbia reagito alle voci di un suo inserimento nello scambio (poi non materializzatosi) per arrivare a Kyle Lowry dei Toronto Raptors. In ogni caso, rimane una situazione da monitorare all’interno dei campioni in carica, visto che Schröder ha ben impressionato (soprattutto nella metà campo difensiva) nella parte di stagione non segnata dagli infortuni per i gialloviola.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche