Please select your default edition
Your default site has been set

NBA Finals, Giannis Antetokounmpo "procede bene" ma rimane in dubbio per gara-1

NBA FINALS
©Getty

Alla vigilia della prima partita delle finali NBA, l’allenatore dei Milwaukee Bucks Mike Budenholzer non si è sbilanciato sulle possibilità di vedere Giannis Antetokounmpo in campo: "Ha avuto una buona giornata e sta migliorando, ma non ho aspettative né che giochi né che non giochi". Il suo status in vista di gara-1 rimane in dubbio come nelle precedenti due partite. Le NBA Finals sono su Sky Sport NBA (canale 209), la casa del basket USA nei prossimi due anni

Sulla serie finale tra Milwaukee Bucks e Phoenix Suns aleggia inevitabilmente una domanda: ci sarà Giannis Antetokounmpo? È il dubbio che inevitabilmente ha accompagnato la vigilia di gara-1, che si disputerà questa notte a partire dalle 3.00 sul campo dei Suns (diretta Sky Sport con il commento di Flavio Tranquillo e Davide Pessina). E anche l’allenatore dei Bucks Mike Budenholzer non ha voluto rivelare molto alla stampa nella conferenza della vigilia: "Ha avuto una buona giornata, sta avendo dei buoni miglioramenti" ha detto ai media. "Ma non ho aspettative né che giochi né che non giochi" Budenholzer, pur senza scendere nei dettagli, ha anche ammesso che Antetokounmpo per la prima volta dall’infortunio ha lavorato in campo, come confermato anche dal giornalista Jared Greenberg di NBA TV che ha parlato di un provino davanti agli occhi dello staff medico e della dirigenza prima dell’allenamento della squadra alla Phoenix Suns Arena che questa notte ospiterà gara-1. Ovviamente la presenza o meno di Antetokounmpo — che rimane ufficialmente in lista infortunati come “in dubbio”, così come accaduto nelle due partite precedenti della serie contro Atlanta che ha poi saltato — cambia i destini della serie: nelle due partite di regular season ha segnato 80 punti, rendendosi un enigma difficile da risolvere per la difesa di Phoenix.

Le parole di Middleton: "Gli ho detto di non forzare"

approfondimento

Tutte le partite NBA su Sky Sport: il programma

"Molte volte quando Giannis è in campo gli diamo semplicemente la palla e lo lasciamo andare al lavoro, lasciando che sia lui a orchestrare il nostro gioco in attacco. Senza di lui dovremo farlo tutti assieme" ha detto il compagno di squadra Khris Middleton, che ha anche aggiunto di non volerlo vedere forzare e mettere in pericolo la sua salute. "Gli ho detto di non affrettare il suo ritorno e di non mettersi nelle condizioni di farsi male di nuovo. È un ragazzo che spende un sacco di tempo e di impegno sul suo corpo per essere la versione migliore di se stesso". Anche Jrue Holiday, chiamato a salire di livello senza Antetokounmpo, ha parlato della sua assenza. "Provo a essere sempre aggressivo e non lasciare respiro agli avversari, perché è quello che fa Giannis quando gioca. Va sempre al ferro, è aggressivo in entrambe le metà campo. È difficile per noi non averlo". Il dubbio sulla presenza o meno del due volte MVP verrà sciolto solo all’ultimo: non rimane che aspettare la palla a due delle 3.00 di questa notte in diretta su Sky Sport.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche