Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Dennis Schroder deriso dai tifosi Lakers: la moglie non ci sta e reagisce furiosa

NBA

La decisione della point guard tedesca ex Lakers di rifiutare 84 milioni di dollari per poi finire a prenderne meno di 6 a Boston è stata più volte derisa e sbeffeggiata nell'universo dei social network. E proprio su Instagram ha scelto di rispondere alle critiche piovute addosso al marito la moglie di Schroder, Ellen

Nell'universo dei social network il nome di Dennis Schroder continua a tener banco, ma stavolta a far la notizia arriva un post (pubblicato su Instagram) direttamente da casa-Schroder, per mano della moglie Ellen. Dopo aver pubblicato una serie di foto insieme al marito e in famiglia (con didascalie dal "Nessuno come te", "Sei il mio mondo", "Non c'è niente di meglio") in un paio di stories sul suo profilo la signora Schroder ha prima spiegato la ragione della firma del marito per i Boston Celtics, a soli 5.9 milioni di dollari, dopo averne rifiutati 84 dai Lakers, per poi scagliarsi contro quei tifosi gialloviola che si sono divertiti alle spalle del tedesco e di una decisione economica sicuramente rivedibile. "Sono orgogliosa di mio marito che ha preso una decisione per restare fedele a se stesso e per continuare a lottare per quelli che sono i suoi obiettivi e la sua visione! Lo so che non tutti possono capire la sua scelta. Perché in tanti sceglierebbero i soldi davanti a tutto il resto. Ma fatemi dire una cosa: dimostrate un po' di amore verso il prossimo, siate pazienti e vedrete quello che succederà in futuro", avverte Ellen dal suo profilo IG. 

Ellen Schroder difende suo marito dal proprio account Instagram

leggi anche

Schroder, no a 84 milioni: c'è chi ha fatto peggio

Poi però si leva qualche sassolino dalla scarpa, evidentemente stufa dei commenti irriverenti e a volte offensivi dedicati sui social alla gestione della free agency da parte del neo-Celtics: "Vi auguro che un giorno possiate trovare pace nella vostra vita e magari anche un po' di amore, o di successo, o qualsiasi cosa che oggi manca nelle vostre vite. L'odio non è mai una bella cosa. Lavorate su voi stessi, sulla vostra negatività, e tornerete a essere felici. Io prego per voi". 

Il secondo messaggio condiviso su una Instagram story

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche