Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Ben Simmons potrebbe non partecipare al training camp in caso di mancata cessione

mercato nba
©Getty

Continuano a rimbalzare insistenti le voci riguardo il possibile addio di Simmons ai Sixers - insoddisfatto per quanto accaduto agli ultimi playoff e ancora convinto che cambiare squadra sia la chiave giusta per rilanciarsi. Anche per questo, le ultime indiscrezioni parlano di una sua possibile insubordinazione in caso di mancata cessione: scegliere di non prendere parte al training camp di Philadelphia

I rapporti tra i Philadelphia 76ers e Ben Simmons potrebbero farsi sempre più complicati se il giocatore dovesse restare in squadra anche all’inizio della regular season. Una situazione che resta incandescente, stando a quanto raccontato da The Ringer, e che potrebbe complicarsi con il passare dei giorni: l’idea è quella che l’All-Star australiano possa decidere di non partecipare al training camp con il resto della squadra qualora dovesse far parte ancora dei Sixers. Un’indiscrezione forte, sintomo di come la mancata cessione potrebbe essere stata figlia della mancanza di opportunità e non della scelta di tenersi stretto un giocatore scontento, demotivato e che potrebbe diventare un problema in spogliatoio. Il punto di non ritorno toccato durante i playoff 2021 - quando a seguito dell’eliminazione contro Atlanta, lo stesso Doc Rivers sottolineò in conferenza stampa: “Non so dire se Ben Simmons sia o meno una point guard in grado di vincere il titolo NBA” - è complicata da digerire per un giocatore del talento di Simmons che a 25 anni ha tempo e voglia di riscatto. Bisognerà soltanto capire dove: a Philadelphia o in un altro contesto?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche