Please select your default edition
Your default site has been set

Paolo Banchero diventa il primo giocatore di college nella storia di NBA 2K

NBA 2K
paolo_banchero_duke

Per la prima volta nella storia un giocatore del college potrà essere utilizzato in NBA 2K: l’onore è toccato all’azzurro Paolo Banchero, che ha annunciato la sua partnership in concomitanza con l’uscita di NBA 2K22. È il primo accordo di questo tipo dopo l’approvazione dell’accordo NIL che permette l’utilizzo dell’immagine degli atleti universitari per scopi di lucro

C’è stato un tempo, negli anni 2000, in cui il college basket aveva il suo intero gioco dedicato, prima di essere accantonato per favorire le serie più strettamente legate alla NBA. Ma da quando esiste la fortunata serie NBA 2K non è mai stato possibile utilizzare un giocatore del college nel videogioco, complici le regole della NCAA che impediva ai giocatori di prestare la propria immagine per partnership commerciali di qualsiasi tipo. Tutto è cambiato con l’approvazione dell’NIL, acronimo di “Names, Images or Likeness”, che permette proprio di sfruttare il proprio nome, immagine o somiglianza per stringere accordi. E il primo giocatore universitario a finire in NBA 2K sarà Paolo Banchero: il futuro giocatore della nazionale italiana, uno dei candidati alla prima scelta assoluta del Draft 2022, ha annunciato ieri la sua partnership con NBA 2K22, proprio in occasione del lancio del nuovo videogioco con Luka Doncic in copertina. Un accordo a suo modo rivoluzionario, che fa seguito dall’entrata di Banchero nella CAA, l’agenzia di giocatori e artisti dello spettacolo più potente degli Stati Uniti. Banchero avrà così il proprio personaggio nel videogioco e ha annunciato con un video su Instagram che creerà ulteriori contenuti nel corso della stagione, che affronterà con la maglia dei Duke Blue Devils nell’ultimo anno in panchina del leggendario coach Mike Krzyzewski. E poi, a giugno del 2022, c’è già un appuntamento fissato con il Draft NBA.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche