Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Dennis Schröder e i soldi "persi" in estate: ci scherza su al compleanno

social

Rinunciare a 84 milioni di dollari per poi firmare un contratto da meno di sei: è quanto successo al nuovo arrivato in casa Celtics, beffato dalla pessima impressione destata ai playoff in maglia Lakers e da un mercato che ha deciso di non puntare su di lui. La voglia di riscatto è tanta, ma nel frattempo, alla soglia dei 28 anni, Schröder ha deciso di scherzare su quanto accaduto con un post divertente su Instagram

Dennis Schröder ha conquistato titoli e attenzioni di recente nel momento in cui ha firmato il nuovo contratto con i Boston Celtics - non per i soldi che andrà a guadagnare nei prossimi mesi, ma per quelli clamorosamente persi per strada dopo aver immaginato di ricevere offerte poi mai concretizzate. L’anno scorso la point guard tedesca infatti ha detto no a un accordo da 84 milioni di dollari per 4 anni, un’estensione messa sul piatto dai Lakers che gli avrebbe evitato l’impaccio di affrontare una free agency rivelatasi poi un flop. A seguito di una postseason disastrosa disputata con i Lakers, Schröder ha messo le mani su un misero accordo annuale da 5.9 milioni con Boston - oltre 70 milioni in meno rispetto all’offerta dello scorso inverno arrivata da Los Angeles. Per questo, nel giorno del suo 28° compleanno, ha voluto scherzare su quanto accaduto, pubblicando un post in cui (solo per una volta) sottolineava come lui abbia “fumbled the bag” - ossia perso un sacco di soldi. Sono state tante le dimostrazioni d’affetto nei messaggi ricevuti da parte di colleghi ed ex compagni di squadra, tutti convinti che Schröder troverà il modo di rifarsi e di passare all’incasso nel prossimo futuro. Staremo a vedere, nel frattempo meglio godersi il compleanno.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche