Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Philadelphia torna al pugno duro con Ben Simmons: 360.000 dollari di multa

SIXERS

Dopo aver sospeso le multe, i Philadelphia 76ers hanno ricominciato a sanzionare Ben Simmons per la sua mancata collaborazione con i medici della squadra. La squadra lo ha multato di 360.000 dollari per la partita saltata contro Detroit e tratterrà di nuovo il suo stipendio fino a quando non rispetterà i suoi obblighi contrattuali

Sembrava che la tempesta su Ben Simmons e i Philadelphia 76ers si fosse calmata, invece si trattava solo di un momento. Come riportato da ESPN, la squadra ha ricominciato a multare l’australiano e lo ha sanzionato di 360.000 dollari per aver saltato la partita di giovedì contro i Detroit Pistons, e continuerà a multarlo fino a quando non coopererà con i medici della squadra per risolvere il "blocco mentale" che gli impedisce di scendere in campo e fino a quando non ottempererà ai suoi obblighi contrattuali legati al campo. Philadelphia tratterà di nuovo lo stipendio che gli è dovuto, come aveva già fatto durante il training camp in cui Simmons non si è presentato a Philadelphia per allenarsi con la squadra. I Sixers avevano poi scelto di "sbloccare" lo stipendio di Simmons accettando la giustificazione di non poter scendere in campo perché non ancora pronto mentalmente a farlo, ma dopo quasi tre settimane di regular season ha deciso di tornare al pugno duro nei confronti dell’All-Star che non ha collaborato con la squadra, lavorando solo con gli psicologi messi a disposizione dalla NBPA e non condividendo aggiornamenti sulla sua situazione. Simmons ha già accumulato oltre due milioni di dollari di multe nei quattro mesi di "stallo" della sua situazione con i Sixers, mantenendo ferma la sua richiesta di essere scambiato e di non voler più indossare la maglia dei 76ers.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche