Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Draymond Green: "Voglio giocare bene per zittire i miei figli"

warriors

L'ala di Golden State ha parlato dei suoi obiettivi per questa stagione, iniziata alla grande sia per lui che per la squadra, con un particolare riferimento ai suoi figli. "Sono cresciuti - ha spiegato - e se perdiamo mi prendono in giro. Voglio che vedano quanto sono forte, perché negli ultimi due anni ho giocato male"

Il grande inzio di stagione dei Golden State Warriors (16 vinte e due perse) non è solo merito di un super Steph Curry. Anche Draymond Green sta facendo la differenza, e sembra tornato ai suoi massimi livelli dopo un paio d'anni di flessione. L'ala degli Warriors ha parlato dei suoi obiettivi, con un particolare riferimento ai suoi due figli. "Mio figlio sta crescendo, la maggiore ha già sette anni - ha spiegato - e se perdiamo mi prendono in giro. Questa è una grande motivazione per me. Non ho giocato bene negli ultimi due anni, quindi non capiscono davvero quanto sono forte. E voglio che vedano quanto sono bravo. Quando giocavo al massimo del mio livello, a cui sto tornando ora, avevano solo tre e un anno e non capivano. Anche questa è una motivazione per me". Green ha poi elencato nello specifico tre obiettivi concreti per questa stagione.  "Soprattutto voglio vincere - ha sottolineato -, poi voglio essere di nuovo il difensore dell'anno e voglio essere di nuovo un All-Star. Questo è motivante per me perché molte persone mi avevano messo da parte. Lo stesso errore che hanno fatto alcuni quando sono entrato per la prima volta in nella lega”. Vedremo se Draymond riuscirà a centrare tutti i suoi obiettivi, di sicuro l'inizio di stagione promette bene.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche