Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, LeBron James sorprende tutti: sarà in campo nel derby contro i Clippers

IL RITORNO
©Getty

Il n°6 dei Lakers, dopo aver effettuato otto test nelle ultime 48 ore tutti risultati negativi, è stato “liberato” dalla NBA quattro giorni dopo il suo primo (e unico) tampone positivo e potrà aggregarsi di nuovo alla squadra e prendere parte alla sfida contro i Clippers di questa notte: “Si tratta di un caso di falso positivo”

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN DIRETTA

Altro che dieci giorni: è durata molto meno la degenza di LeBron James che ha ottenuto l’ok da parte della NBA per essere in campo già nel derby contro i Clippers di domani notte (partita non più in diretta nazionale TV, alla quale è stata preferita Warriors-Suns). Da quando è stata riscontrata la positività del n°6 dei Lakers, James si è sottoposto ad altri otto tamponi - risultati tutti negativi dopo che a Sacramento era finito in isolamento. Dopo il Thanksgiving infatti la lega ha introdotto delle misure di testing più rigorose e dalla maggior frequenza, nella speranza di intercettare il maggior numero di casi sin da subito ed evitare il contagio tra giocatori. Questo però alle volte può portare a commettere degli errori o a incappare in falsi positivi, come successo nel caso di James e come dettagliato dalla stessa NBA in un comunicato: “A seguito dei due tamponi molecolari negativi effettuati a distanza di 24 ore, LeBron James è uscito dal protocollo sanitario previsto dalla NBA - sottoposto a quella situazione dallo scorso 30 novembre, quando un test aveva dato esito positivo. Tutti i controlli addizionali che sono stati effettuati da quel momento però hanno confermato che non si trattava di un caso positivo”. Un'aggiunta fondamentale in più da poter subito sfruttare da parte dei Lakers che farà molto comodo a Frank Vogel, già nel derby contro i Clippers.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche