Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Lakers: la possibile trade per arrivare a Jerami Grant

mercato nba

Lakers attivi sul mercato per trovare uno o più giocatori che gli permettano di lottare per il titolo, dopo una prima parte di stagione complicata. Un nome che si fa da tempo è quello dell'ala piccola dei Pistons Jerami Grant. Il sito americano ClutchPoints.com ha individuato una trade che potrebbe fare felici entrambe le squadre

I Lakers hanno costruito una squadra di grandi veterani con l'obiettivo di vincere subito. Le cose però fino ad ora non osno andate come previsto, con i gialloviola che annaspano al settimo posto della Western Conference. Per provare a correggere il tiro in vista della post season (e anche per avere la certezza di arrivarci), la via è quindi il mercato, anche se i margini di manovra per L.A. sono limitati. Uno dei nomi accostati già da settimane ai Lakers  quello di Jerami Grant. L'ala dei Pistons sta giocando un'altra ottima stagione a livello individuale, ma Detroit non ha speranze di conquistare un posto ai playoff e di sicuro un palcoscenico più importante sarebbe gradito al giocatore. La stessa franchigia potrebbe essere interessata a rinunciare a lui per arrivare a degli elementi più giovani e con dei contratti meno pesanti, per iniziare a costruire in ottica futura. In questo senso i Lakers - suggerisce il sito americano ClutchPoints - potrebbero mettere sul piatto Talen Horton-Tucker e Kendrick Nunn, per una trade che avrebbe aspetti positivi per entrambe le squadre. A Los Angeles arriverebbe un giocatore dall'impatto immediato come Grant (che viaggia a oltre 20 punti di media in stagione), mentre Detroit si assicurerebbe un talento in acsesa come Horton-Tucker (21 anni), che avrebbe anche più spazio sul parquet per maturare definitivamente. Inoltre - stando alla trade ipotizzata - arriverebbe anche un altro elemento relativamente giovane come Kendrick Nunn (26 anni). Due giocatori dal peso salarie inferiore rispetto a Grant (che ha un contratto da 20 milioni a stagione per due anni). Potrebbe essere la soluzione perfetta per tutti, vediamo se da qui alla trade deadline si concretizzerà davvero.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche