Playoff Mlb, gara 7 va ai Dodgers, Atlanta rimandata al 2021

Sport USA

Danilo Freri

I Los Angeles Dodgers completano la rimonta da sotto 1-3 nella serie e vincono le finali di National League sui Braves. Da martedì 20 ottobre giocheranno le World Series 2020 contro i Tampa Bay Rays. Live su Sky Sport

Stanno bene con le spalle al muro, giocano meglio se non ci sono più scuse. I Los Angeles Dodgers devono affacciarsi sull’orlo del precipizio per sentire in faccia il vento gelido della sconfitta e dell’ennesima delusione da vincitori annunciati. Solo così sanno riprendersi e tornare se stessi. Sono la squadra che ha tutto per avere successo su un campo da baseball: un monte di lancio solido e con tanti giocatori a disposizione, un attacco molto profondo e con sostituti che dalla panchina possono entrare e decidere, una difesa che può cancellare punti agli avversari. Ma mettere insieme tutte queste qualità nella postseason a volte è terribilmente complicato, anche perché gli avversari ci sono e continuano a crescere di livello. La sfida ai Dodgers nella National League è stata ormai lanciata. San Diego Padres e Atlanta Braves non sono così lontani, ma Los Angeles per ora difende la sua leadership come si è visto in questi playoff. I Braves sono stati vicinissimi a ribaltare le gerarchie. Sono stati avanti 3-1 nella serie, hanno avuto 3 partite per chiudere e andare alle loro prime World Series dal 1999, ma non sono riusciti a completare l’opera.

 

In gara 7 sono andati in vantaggio e lo hanno tenuto fino al sesto inning per poi essere sorpassati dai due fuoricampo di Hernandez e Bellinger (4-3 in risultato finale per i Dodgers). Anche in gara 5 Atlanta aveva ottenuto un vantaggio iniziale, poi cancellato dai battitori di Los Angeles e dalle carenze tra i lanciatori dei Braves. Per competere Atlanta avrà bisogno di una rotazione di partenti integra, in questa stagione è stata decimata dagli infortuni. La finale per il titolo mancata di poco deve essere giudicata come una grande impresa, una volta che i rimpianti saranno lontani nel tempo e non riempiranno la testa di cattivi pensieri e di occasioni perse.

 

La profondità dei Dodgers produce un risultato evidente e vincente: l’alternanza dei protagonisti. In questo caso Hernandez, una specie di tuttofare che puoi mettere ovunque in difesa e che può fare fuoricampo in attacco nelle partite chiave anche se non è un battitore da grandi medie e grandi numeri in carriera. I giocatori veri sono quelli che emergono sotto pressione e nel momento di maggior bisogno. Oppure Bellinger, grande attaccante, rimasto in silenzio per quasi tutta la serie e poi emerso con il colpo risolutore del suo grande riscatto. Ma in precedenza il trascinatore era stato soprattutto Corey Seager, che ha chiuso la serie con 5 home run e portando a casa 11 punti in totale, conquistando 26 basi. Cifre mai ottenute in una serie nella storia della National League. Seager è stato giustamente nominato MVP della finale di NL. Il giocatore chiave rimane Mookie Betts. Le sue spettacolari prese in campo esterno bloccano l’attacco avversario e galvanizzano i suoi compagni di squadra. Betts con le sue giocate riesce a convincerti che tutto è possibile, che non puoi perdere se lui è dalla tua parte. E’ arrivato ai Dodgers dai Red Sox per completare una squadra che è spesso arrivata a toccare il trofeo delle World Series senza prenderlo. Lui lo ha vinto nel 2018. Sa come si fa.

Da martedì 20 ottobre le World Serie su Sky Sport

Le World Series 2020 si giocano da martedì 20 e fino al 28 ottobre al meglio delle 7 partite. La finale del baseball sarà tra Los Angeles Dodgers e Tampa Bay Rays. Tutte le partite si giocheranno al Globe Life Field di Arlington (Texas) dove la MLB ha deciso di creare la bolla per garantire la sicurezza in questa postseason (nessun caso di positività in questi playoff). Le partite saranno in diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena con il commento anche di Alex Liddi, giocatore storico della nazionale italiana di baseball.

mlb

La programmazione completa

Notte martedì 20-mercoledì 21 ottobre

ore 1.30: Gara1, Sky Sport Arena e Sky Sport Uno, commento Pietro Nicolodi e Michele Gallerani

Notte mercoledì 21-giovedì 22 ottobre

ore 2: Gara2, Sky Sport Arena e Sky Sport Uno, commento Danilo Freri e Roberto Gotta

Notte venerdì 23-sabato 24 ottobre

ore 2: Gara3,  Sky Sport Arena e Sky Sport Uno, commento Danilo Freri e Michele Gallerani

Notte sabato 24-domenica 25 ottobre

ore 2: Gara4, Sky Sport Arena e Sky Sport Uno, commento Pietro Nicolodi e Danilo Freri

Notte domenica 25-lunedì 26 ottobre

Ore 1: Gara5 (eventuale), Sky Sport Arena e Sky Sport Uno, commento Pietro Nicolodi e Michele Gallerani

Notte martedì 27-mercoledì 28 ottobre

ore 1: Gara6 (eventuale), Sky Sport Arena, commento Pietro Nicolodi e Danilo Freri

Notte mercoledì 28-giovedì 29 ottobre

ore 1: Gara7 (eventuale), Sky Sport Arena, commento Pietro Nicolodi e Danilo Freri             

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche