Wrestling: Shaq in AEW, arriva il grande giorno: venerdì su Sky Sport

wrestling

Salvatore Torrisi

Il pluricampione NBA debutta sul ring AEW a Dynamite - The Crossroads, l’ultimo show prima di Revolution, lottando in coppia con Jade Cargill nell’attesissimo match contro Cody Rhodes e Red Velvet. Appuntamento venerdì alle 18.45 su Sky Sport Uno

La prima settimana di marzo 2021 è tra le più importanti nella giovane storia della All Elite Wrestling: domenica 7 il pay-per-view Revolution, con il ritorno in azione della leggenda Sting e la resa dei conti definitiva tra Kenny Omega e Jon Moxley in un terrificante Exploding Barbed Wire Match; ma prima un altro snodo fondamentale, AEW Dynamite - The Crossroads, un episodio speciale nel quale avrà luogo l'attesissimo debutto su un ring AEW dell’Hall Of Famer NBA Shaquille O’Neal, che dopo mesi di sfide reciproche e provocazioni verbali giungerà finalmente allo scontro con Cody Rhodes, in un match a coppie miste che vedrà coinvolte anche la poderosa Jade Cargill, modella di fitness e bodybuilder che compirà il suo esordio ufficiale su un ring di wrestling e la combattiva Red Velvet, sostituta della moglie di Cody, Brandi, che di recente ha rivelato di aspettare una bambina. 

aew

Uno scontro nato sui social che deflagrerà sul ring di Dynamite

Nata con un botta e risposta su twitter nell’agosto 2020, la rivalità tra Shaq e Cody è stata la classica palla di neve che, tra frecciate e battibecchi televisivi a distanza, si è trasformata in una valanga sempre più inarrestabile e troverà la sua logica e ormai inevitabile conclusione sul ring di Dynamite. Cody si è autodefinito “Giant Killer”, in virtù delle sue vittorie su diversi colossi del ring, ma ora dovrà dimostrare di meritare questo soprannome contro un vero gigante di 2.16 per circa 150 kg. Shaq, malgrado la mancanza di esperienza su un ring di wrestling, si è allenato duramente per l’incontro: “sono un appassionato di wrestling da una vita - ha dichiarato al Dan Patrick Show - e non sono nervoso per il match. Dovrò solo andare sul ring e combattere. Mi sono sempre allenato, ho praticato le arti marziali miste, e credo che In fondo non sarà così diverso dal basket, dovrò sfruttare i miei punti di forza. Cody è più acrobatico, ma io sono molto più forte fisicamente. E se riuscirò a mettergli le mani addosso potrò mostrare tutta la mia potenza.” E proprio la supremazia fisica può essere l’arma decisiva per Shaq e Jade, che a sua volta può vantare un vantaggio di diversi centimetri e chili di muscoli sulla controparte Red Velvet. Cody e la sua partner possono ovviamente contare su anni di esperienza sul ring ad alti livelli e sulla conoscenza della disciplina in ogni sua sfumatura. Chi prevarrà? Lo scopriremo a AEW Dynamite - The Crossroads. Quel che è certo è che tutti gli occhi del mondo del wrestling, e non solo, saranno puntati su questo attesissimo match, che offrirà alla All Elite Wrestling una ghiotta opportunità di esposizione nei circuiti mediatici più mainstream. 

aew

Il ritorno di Tully Blanchard, l’esordio di Paul Wight

Ma il debutto di Shaq non sarà l’unico momento memorabile di “The Crossoads”. Gli appassionati di wrestling di più lunga data attenderanno certamente con curiosità e trepidazione il ritorno sul ring di una vera icona della disciplina: Tully Blanchard, storico membro originario dei Four Horsemen, insieme a Ric Flair e ai fratelli Ole e Arn Anderson. Il 67enne Tully tornerà in azione dopo 32 anni dal suo primo ritiro, facendo squadra con gli FTR, per i quali svolge solitamente il ruolo di manager e mentore, nel match contro il Jurassic Express, che si presenterà nella formazione completa: Jungle Boy, Luchasaurus e Marko Stunt. Grande attenzione sarà anche rivolta verso la prima apparizione di Paul Wight in AEW. Dopo il clamoroso annuncio del suo approdo alla federazione, l’ex Big Show parlerà per la prima volta al pubblico della All Elite Wrestling.

aew

La finale del torneo femminile

Si svolgerà inoltre l’ultimo atto del torneo femminile, con una finale che molti potrebbero definire sorprendente: la vincitrice del tabellone americano, “The Native Beast” Nyla Rose affronterà Ryo Mizunami, emersa vittoriosa dal tabellone giapponese. Mizunami è una vecchia conoscenza della AEW, avendo partecipato al suo evento inaugurale, Double Or Nothing 2019. Ma prima di questo torneo non era più salita su un ring della All Elite e in pochi la pronosticavano come vincitrice del tabellone giapponese. Per lei sarà l’occasione di mostrare il suo esplosivo mix di striking, proiezioni e prese di sottomissione al pubblico americano e soprattutto di conquistarsi un match per il titolo femminile AEW a Revolution, dove la vincitrice di questa finale affronterà la campionessa Hikaru Shida.  AEW Dynamite - The Crossroads, il cui primo passaggio andrà in onda venerdì alle 18.45 su Sky Sport Uno,  sarà il primo appuntamento di un weekend imperdibile per ogni appassionato di wrestling. 

aew

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.