Paolo Banchero denunciato dalla polizia: in macchina con compagno in stato di ebbrezza

NBA
©Getty

Il lungo italiano, stella di Duke, è stato fermato dalla polizia mentre era in auto con il compagno Michael Savarino. Quest'ultimo, alla guida in stato di ebbrezza, è stato arrestato. Per Banchero è arrivata invece la denuncia per favoreggiamento: in North Carolina questo tipo di provvedimento scatta quando non si impedisce a una persona che non sia in condizione di mettersi al volante

NCAA, BANCHERO NOMINATO FRESHMAN OF THE WEEK

Nella serata di domenica la Highway Patrol dello stato del North Carolina ha fermato il talento azzurro Paolo Banchero e Michael Savarino, compagno di squadra a Duke e nipote di coach Mike Krzyzewski. Le accuse sono di guida in stato di ebbrezza per Savarino, che è stato arrestato; per Banchero è arrivata invece la denuncia per favoreggiamento. A riportarlo è il quotidiano locale News & Observer, che ha spiegato come domenica notte all’1.10 Savarino, 20 anni, sia stato fermato per non aver rispettato uno stop. L’alcool test ha dato esito di 0.08 nel sangue del giovane al terzo anno dei Blue Devils, che il prossimo 9 dicembre dovrà presentarsi davanti a una corte per le accuse di guida in stato di ebbrezza, consumo di alcool prima del 21° compleanno e mancato rispetto della segnaletica stradale; un giorno prima toccherà invece a Banchero, 19 anni appena compiuti, con l’accusa di favoreggiamento, un provvedimento che scatta in North Carolina quando non si impedisce a una persona che non sia in condizione di mettersi al volante

Il comunicato di coach K: "Stiamo esaminando la questione"

"Stiamo esaminando una questione legale che coinvolge due membri della squadra di pallacanestro maschile" ha detto Krzyzewski al News & Observer in un comunicato. "Qualsiasi ulteriore decisione riguardo questa situazione verrà determinata dai dirigenti dell’Università e dal Direttore del Dipartimento Atletico". Duke giocherà stanotte in casa contro Gardner-Webb, ma la presenza sia di Banchero che di Savarino è in dubbio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche