Wta Cincinnati: Wozniacki, Halep e Muguruza volano ai quarti

Tennis
caroline_wozniacki_getty

La pioggia non rallenta le migliori teste di serie del torneo di Cincinnati. Halep e Wozniacki avanzano senza problemi ai quarti di finale, mentre Garbine Muguruza esce vincitrice dalla maratona contro Madison Keys e troverà Svetlana Kuznetsova nel prossimo turno

Avanzano spedite le favorite del Wta di Cincinnati: si qualificano per i quarti Caroline Wozniacki, Garbine Muguruza e Simona Halep. Ad aprire il programma in una giornata condizionata dal maltempo è la numero 2 del mondo, Simona Halep, che affronta la giovane lettone Anastasia Sevastova. Non è però tutto facile per la romena, che va sotto 4-2 nel primo set prima di infilare un parziale di 4 giochi consecutivi che le consentono di chiudere il primo parziale per 6-4. Scorre via più veloce il secondo parziale per la Halep, che ottiene il break decisivo nel sesto gioco e chiude con il punteggio finale di 6-4, 6-3. Per la romena nei quarti di finale ci sarà Johanna Konta, testa di serie numero 7, che ha sconfitto senza problemi Dominika Cibulkova per 6-3, 6-4. Avanza ai quarti di finale senza problemi Caroline Wozniacki, che sta ritrovando gioco e fiducia sui campi americani: dopo la finale di settimana scorsa a Toronto, la danese continua la sua marcia in Ohio senza perdere nessun set. Impegnata contro la qualificata australiana Ashleigh Barty, la Wozniacki domina il suo ottavo di finale, imponendosi facilmente per 6-4, 6-2.

Maratona vincente per Muguruza

Garbine Muguruza esce vittoriosa dalla lunghissima sfida, interrotta anche dalla pioggia per circa due ore, contro Madison Keys, in un ottimo periodo di forma dopo la vittoria a Stanford di inizio mese. Dopo due ore e 18 minuti di battaglia, conditi da 3 match point salvati, la spagnola si qualifica per i quarti con il punteggio di 6-4, 3-6, 7-6. In avvio è la risposta a essere protagonista, con ben 4 break nei primi 5 turni di battuta, ma le tenniste con il passare dei giochi iniziano a trovare sicurezza al servizio. Così il break decisivo arriva nel nono game, quando la Keys spreca 3 game point prima di perdere il turno decisivo per il primo parziale. Il secondo set ha un copione simile, ma questa volta è l’americana a ottenere l’unico break del set e portare la sfida all’ultimo e decisivo parziale, che viene però interrotto dalla pioggia sul 2-2. Quando le tenniste rientrano in campo è la Keys a sembrare più decisa e determinata: nell’undicesimo gioco strappa la battuta alla Muguruza e si regala la chance di servire per il match. Proprio qui però l’americana spreca 3 match point e permette alla spagnola di portare la sfida al tiebreak decisivo, dove l’inerzia psicologica provocata dai match point fa la differenza a favore della Muguruza, che vince con il punteggio di 6-4, 3-6, 7-6. Nei quarti di finale la testa di serie numero 4 affronterà Svetlana Kuznetsova, numero 8 del seeding, che negli ottavi si è sbarazzata per 6-2, 6-4 di Carla Suarez Navarro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche