Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
19 aprile 2019

Masters Montecarlo 2019, i risultati di oggi: Nadal in semifinale, Djokovic eliminato

print-icon

Avanti Nadal, che soffre oltre due ore con Pella e chiude 7-5, 6-3: ora la sfida a Fognini. Clamorosa uscita di scena per il numero 1 del mondo, sconfitto 6-3, 4-6, 6-2 dal russo Daniil Medvedev, che vola in semifinale con il serbo Lajovic, uscito vincitore dal match contro il nostro Sonego.  Il Masters di Montecarlo in diretta esclusiva su Sky Sport HD

FOGNINI-LAJOVIC LIVE

MONTECARLO, TABELLONE E RISULTATI

MASTERS '21-'25 A TORINO, ANNUNCIO IMMINENTE

Novak Djokovic è stato eliminato a sorpresa ai quarti di finale del Masters di Montecarlo, terzo 1000 stagionale, in corso sulla terra rossa del Country Club di Montecarlo, nel Principato di Monaco. Il numero uno del mondo, vincitore di questo torneo nel 2013 e nel 2015, è stato battuto 6-3, 4-6, 6-2 dal russo Daniil Medvedev, numero 14 Atp e decima testa di serie, in due ore e 20' di gioco. Per il 22enne di Mosca c'è ora l'opportunità di centrare la prima finale in un 1000 contro il serbo Lajovic (46 del ranking), giustiziere del nostro Lorenzo Sonego. Medvedev si conferma l'uomo più caldo del torneo, prendendosi lo scalpo di Nole per la prima volta in carriera, dopo aver battuto anche un altro favorito come Tsitsipas agli ottavi. Molto più preciso al servizio (63% con la seconda) e più aggressivo in ogni zona del campo (93 punti a 80), il russo condanna Djokovic all'ennesima uscita prematura in un Masters, dopo le delusioni già raccolte a Indian Wells e Miami. 

Sonego-Lajovic, la cronaca

Il match viaggia sul filo dell'equilibrio fino al sesto gioco, quando è Sonego ad avere la prima opportunità di break, vanificata però dall'avversario. Il settimo game, invece, è fatale al torinese, che va subito sotto 0-30 e deve cedere la battuta. E' quello il break decisivo del primo set, chiuso 6-4 da Lajovic in 45' di gioco grazie a 32 punti a 26 e a un buon 64% di prime palle in campo, decisamente meglio del 47% fatto segnare dall'azzurro. Il secondo parziale si apre con un altro break in favore di Lajovic, che sull'onda dell'entusiasmo si porta 3-1. Nel sesto game Sonego è però chirurgico nello sfruttare l'occasione per riportarsi in partita e strappare la battuta al rivale, costretto nel 10° gioco a salvare un set poi nel proprio turno di servizio. Lajovic non si fa pregare e piazza il break nel game seguente, andando così a servire per il match: il serbo non trema, chiude 7-5 e spegne così i sogni di semifinale di Sonego. 

I risultati dei quarti di finale

(10) Medvedev (RUS) c. (1) Djokovic (SRB) 63 46 62
(2) Nadal (SPA) c. Pella (ARG) 75 63
Lajovic (SRB) c. Sonego (ITA) 64 75
(13) Fognini (ITA) c. (9) Coric (CRO) 16 63 62

Il programma delle semifinali

(10) Medvedev (RUS) c. Lajovic (SRB)
(2) Nadal c. (13) Fognini

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi