Australian Open femminili: Barty ko in semifinale, in finale Kenin e Muguruza

Tennis
1202871497

Sofia Kenin spegne i sogni dell'australiana Ashleigh Barty e di un intero Paese, battendo la n° 1 del mondo 7-6, 7-5 e conquistando la sua prima finale Slam. Sabato sfiderà la rediviva Garbine Muguruza, che ha superato la romena Simona Halep

L'Australian Open femminile perde la padrona di casa, n° 1 del mondo e favorita Ashleigh Barty in semifinale. La 23enne vincitrice dell'ultimo Roland Garros, è stata sconfitta dalla statunitense Sofia Kenin, 14^ testa di serie del seeding, con i parziali di 7-6, 7-5 in un'ora e 45' di gioco. Per l'americana, 21 anni e prossima all'ingresso in Top 10, si tratta della prima finale Slam della carriera. Nonostante l'appoggio di una Rod Laver Arena sold-out e bollente, anche per il clima torrido (sospesi gli incontri outdoor proprio a causa del caldo su Melbourne), Barty ha perso l'occasione della vita, in un tabellone che sembrava alla sua portata. Kenin sfiderà in finale Garbine Muguruza: la spagnola, che è scivolata al n° 32 del ranking dopo essere stata in vetta, torna a giocarsi uno Slam a tre anni di distanza dal successo a Wimbledon. In semifinale ha battuto in poco più di due ore la romena Simona Halep, 4^ testa di serie del seeding, con i parziali di 7-6, 7-5.

Australian Open femminili, i risultati delle semifinali

Kenin (Usa) b. Barty (Aus) 7-6, 7-5
Muguruza (Spa) b. Halep (Rom) 7-6, 7-5

I più letti