Australian Open femminili: Barty ko in semifinale, in finale Kenin e Muguruza

Tennis
MELBOURNE, AUSTRALIA - JANUARY 30: Ashleigh Barty of Australia looks on during her Women's Singles Semifinal match against Sofia Kenin of the United States on day eleven of the 2020 Australian Open at Melbourne Park on January 30, 2020 in Melbourne, Australia. (Photo by Darrian Traynor/Getty Images)

Sofia Kenin spegne i sogni dell'australiana Ashleigh Barty e di un intero Paese, battendo la n° 1 del mondo 7-6, 7-5 e conquistando la sua prima finale Slam. Sabato sfiderà la rediviva Garbine Muguruza, che ha superato la romena Simona Halep

L'Australian Open femminile perde la padrona di casa, n° 1 del mondo e favorita Ashleigh Barty in semifinale. La 23enne vincitrice dell'ultimo Roland Garros, è stata sconfitta dalla statunitense Sofia Kenin, 14^ testa di serie del seeding, con i parziali di 7-6, 7-5 in un'ora e 45' di gioco. Per l'americana, 21 anni e prossima all'ingresso in Top 10, si tratta della prima finale Slam della carriera. Nonostante l'appoggio di una Rod Laver Arena sold-out e bollente, anche per il clima torrido (sospesi gli incontri outdoor proprio a causa del caldo su Melbourne), Barty ha perso l'occasione della vita, in un tabellone che sembrava alla sua portata. Kenin sfiderà in finale Garbine Muguruza: la spagnola, che è scivolata al n° 32 del ranking dopo essere stata in vetta, torna a giocarsi uno Slam a tre anni di distanza dal successo a Wimbledon. In semifinale ha battuto in poco più di due ore la romena Simona Halep, 4^ testa di serie del seeding, con i parziali di 7-6, 7-5.

Australian Open femminili, i risultati delle semifinali

Kenin (Usa) b. Barty (Aus) 7-6, 7-5
Muguruza (Spa) b. Halep (Rom) 7-6, 7-5

I più letti