Roland Garros, Trevisan eliminata da Swiatek ai quarti di finale

roland garros
©Getty

Si ferma ai quarti di finale la magica corsa al Roland Garros di Martina Trevisan, che cede 6-3, 6-1 alla polacca Iga Swiatek. Per la fiorentina la soddisfazione del miglior risultato in carriera e l'ingresso per la prima volta nella Top 100 del ranking WTA. 

SINNER-NADAL LIVE

Finisce ai quarti di finale la favola parigina di Martina Trevisan al Roland Garros. La 26enne di Firenze, numero 159 del mondo, ha infatti ceduto 6-3, 6-1 alla polacca Iga Swiatek, 19 anni di Varsavia, 54 WTA, che dopo gli ottavi dello scorso anno, si migliora ulterirmente, centrando il suo miglior risultato in uno Slam. Trevisan chiude comunque la sua splendida cavalcata dopo aver eliminato in serie Giorgi, Gauff, Sakkari e Mertens, entrando tra le Top 100 per la prima volta in carriera e diventando la prima azzurra a raggiungere i quarti a Parigi dopo Sara Errani nel 2015. In semifinale la Swiatek attende la sorprendente argentina Nadia Podoroska, n° 131 del ranking e proveniente dalle qualifiazioni, che ai quarti ha lasciato appena 6 giochi all'ucraina Svitolina, terza testa di serie del seeding. 

Trevisan-Swiatek, la cronaca del match

leggi anche

"Credo nei sogni": Trevisan ai quarti a Parigi

L'azzurra non sembra pagare l'emozione e la lunga attesa dopo la maratona di cinque ore di Thiem-Schwartzman, strappando subito la battuta alla rivale, che però le restituisce il break nel sesto gioco, lo bissa nell'ottavo e chiude 6-3 il primo set. La Swiatek sale di livello e piazza due break anche all'inizio del secondo parziale. Il vento comincia a condizionare la partita, con Trevisan che recupera un break nel quarto gioco, ma lo perde nuovamente in quello seguente. La polacca non trema, archiviando la pratica 6-1 e qualificandosi per la prima volta in carriera in una semifinale Slam

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche