Australian Open, Roger Federer non ci sarà: è la prima volta in carriera

Tennis

Atteso dal primo Slam del 2021, in programma dall'8 al 21 febbraio, il 39enne svizzero ha deciso di non disputare il torneo in Australia. È la prima volta che succede dal suo esordio nel 2000, assenza dettata dalle sue condizioni dopo il doppio intervento al ginocchio. "È molto deluso ma lo aspettiamo per l'edizione 2022", ha detto il responsabile dell'Australian Open, Craig Tiley

Per la prima volta in carriera, Roger Federer non ci sarà agli Australian Open. Niente appuntamento a Melbourne per il 39enne svizzero, assenza che nega il primo Slam della stagione (dall’8 al 21 febbraio) al numero 5 del ranking mondiale. Un torneo vinto 6 volte in carriera da Federer (2004, 2006, 2007, 2010, 2017 e 2018) e mai evitato dal suo esordio nel circuito nel 2000. La motivazione è legato al doppio intervento chirurgico al ginocchio che, in attesa di recuperare pienamente, permettono a Roger di allenarsi ma non di partecipare allo Slam australiano. "È un torneo che ha sempre avuto un posto speciale nel suo cuore – ha detto il responsabile del torneo, Craig Tiley -, gli auguriamo il meglio per il suo ritorno in campo e ovviamente di vederlo a Melbourne nel 2022".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche