Olimpiadi Tokyo 2020, Federer rinuncia ai Giochi per un problema a un ginocchio. Le news

olimpiadi

Il fuoriclasse svizzero si ritira dal torneo olimpico per un fastidio al ginocchio post Wimbledon. "Ho già iniziato la riabilitazione e spero di tornare a giocare alla fine dell'estate. Sono dispiaciuto, è sempre stato un onore rappresentare la Svizzera ai Giochi", ha scritto nel suo messaggio social

Non ci sarà nemmeno Roger Federer al torneo di tennis olimpico di Tokyo 2020. Come il suo rivale di sempre, Rafa Nadal, anche lo svizzero ha annunciato il forfait a causa di un problema a un ginocchio post Wimbledon, dove l'elvetico ha raggiunto i quarti di finale prima di essere eliminato nettamente dal polacco Hubert Hurkacz. Lo ha annunciato lo stesso Federer in un messaggio sui social, postando una foto dei Giochi di Pechino 2008, quando fu portabandiera e vinse la medaglia d'oro in doppio in coppia con Stan Wawrinka. L'oro in singolo, invece, resterà un obiettivo irrealizzato nel fantastico palmarès del basilese, che a Londra 2012 è stato sconfitto in finale da Andy Murray

"Mi spiace, spero di tornare a fine estate"

"Durante la stagione sull'erba ho avuto un problema al ginocchio e ho deciso ritirarmi dai Giochi Olimpici di Tokyo - esordisce Federer nel suo messaggio -. Sono molto dispiaciuto, è stato sempre un onore rappresentare la Svizzera. Ho già iniziato la riabilitazione nella speranza di tornare sul Tour entro la fine dell'estate. Auguro buona fortuna a tutta la squadra svizzera e farò il tifo da lontano", conclude il 20 volte campione Slam. Per Federer un nuovo stop fisico, l'ennesimo negli ultimi due anni. L'obiettivo, a questo punto, è essere pronto per gli Us Open al via il prossimo 30 agosto. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche