Caricamento in corso...
20 maggio 2017

Cagliari, Rastelli: "Sassuolo? All'andata la svolta della stagione"

print-icon
Rastelli, Cagliari

Rastelli, Cagliari (Getty)

L’allenatore rossoblù presenta la sfida con il Sassuolo: "Ci sono in palio tre punti e vogliamo conquistarli per migliorare la nostra classifica. La rimonta dell’andata fu la svolta della nostra stagione, da quel momento siamo ripartiti"

"Ci sono tre punti in palio, vogliamo conquistarli per tenere dietro in classifica il Sassuolo. Poi domenica arriva il Milan che potrebbe non avere tante motivazioni. Potremmo fare un ulteriore scatto per migliorare la nostra classifica. In ogni caso in partite di questo tipo conta più la prestazione del risultato”, parla così Massimo Rastelli alla vigilia della gara del Mapei Stadium dove il suo Cagliari affrontarà la formazione allenata da Eusebio Di Francesco: "Troviamo un Sassuolo rigenerato, in forma, che ultimamente ha ottenuto risultati di prestigio contro squadre del calibro di Inter, Fiorentina e Napoli. Ha ritrovato giocatori importanti che erano fermi da tanto tempo, gioca da cinque anni allo stesso modo, si conoscono a memoria. E' una squadra che esprime un ottimo calcio", ha proseguito l’allenatore rossoblù.

Prove di nuovo modulo

Una gara, quello contro il Sassuolo, dove potrebbe essere riproposto il modulo a trazione anteriore adottato da Rastelli contro l’Empoli: "Anche se sarà una gara diversa e mantenere l’equilibrio rimane fondamentale, l’abbiamo visto nell’ultimo quarto d’ora domenica scorsa quando abbiamo abbassato l’intensità permettendo all’Empoli di rientrare in partita. E’ il modulo col quale ho iniziato la mia carriera di allenatore, poi ho cambiato di volta in volta per arrivare al risultato. Mi dispiace non avere a disposizione Barella, che domenica ha disputato una delle migliori prove del campionato e in quella posizione centrale può esprimere il meglio di sé. Non ho in rosa un giocatore equivalente a lui per caratteristiche", ha proseguito Rastelli.

All’andata la svolta della stagione

La gara d’andata, con la grande rimonta rossoblù, rappresentò la svolta della stagione del Cagliari. Rastelli ricorda così: "I ragazzi furono fantastici a rimontare, anche se facilitati dalla superiorità numerica, il 3-1 maturato sino a venti minuti dalla fine. Quella vittoria diede serenità, stemperò le tensioni e fece fare delle riflessioni più obiettive durante la sosta natalizia. Da lì siamo ripartiti, insieme alla Società, al ds e allo staff tecnico, con uno spirito diverso cercando di migliorare quello che non aveva funzionato durante il girone d’andata. Unica eccezione la gara contro l’Inter, dove si sono rivisti i fantasmi del passato. Per il resto, abbiamo fatto una crescita importante, partita dopo partita", ha concluso l’allenatore rossoblù.

SERIE A - I GOL

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky