Caricamento in corso...
14 marzo 2017

Calciomercato, Cagliari: Ibarbo è del Sagan Tosu

print-icon
Ibarbo, Cagliari

Ibarbo, Cagliari (ph Twitter @CagliariCalcio)

Victor Ibarbo ha lasciato ufficialmente il Cagliari: l’attaccante colombiano, già in Giappone, giocherà nel Sagan Tosu. Per lui contratto fino al 2020

Un nuovo addio al Cagliari, ora probabilmente definitivo. La tormentata storia d’amore tra Victor Ibarbo e i colori rossoblu finisce dopo più di sei anni (il suo arrivo in Italia nel 2011). La trattativa con il Sagan Tosu, club giapponese guidato dall’ex allenatore proprio del Cagliari Massimo Ficcadenti, si è conclusa: la cessione di Ibarbo, già in Giappone per sostenere le visite mediche, è stata infatti ufficializzata: "Il Cagliari Calcio - si legge sul sito ufficiale dei sardi - comunica la cessione di Victor Ibarbo al Sagan Tosu, squadra che milita in J1 League, la massima divisione giapponese. L'attaccante colombiano si trasferisce con obbligo di riscatto condizionato al termine della stagione".

I dettagli - Gli accordi tra il giocatore e il club erano già stati raggiunti nelle ultime ore, così come tra le due società: prestito con obblifo di riscatto condizionato a certe condizioni, per Ibarbo un contratto fino al 2020 nel caso in cui per Sagan Tosu a fine stagione scattasse l'obbligo per rilevare il cartellino dell’attaccante classe 1990. Che saluta così nuovamente il Cagliari dopo poco più di mese: Ibarbo, infatti, aveva fatto rientro in Sardegna lo scorso 31 gennaio (precedentemente era al Panathinaikos).

Ritorno amaro - "Ibarbo aveva espresso il desiderio di giocare, cosa che io, anche in considerazione delle sue condizioni di forma ancora precarie, non potevo garantirgli", le parole dell’allenatore del Cagliari Massimo Rastelli alla vigilia della sfida con la Fiorentina in cui l’attaccante colombiano non è stato neppure convocato. Tre spezzoni di partita contro Juventus, Sampdoria e Inter per un totale di 35 minuti in campionato: questi i numeri di un’avventura poco esaltante.

Tesserato Kwang Song Han - Per un attaccante, Ibarbo, che saluta la Sardegna, un altro che invece si lega al Cagliari per il futuro: si tratta del nordcoreano Kwang Song Han, considerato tra i giovani più promettenti. Han è il primo calciatore del suo paese a giocare per un club italiano, primo asiatico ad indossare la maglia rossoblù. Classe 1998, alto 1.78 per 70 chili, Han è un attaccante ambidestro dagli ottimi fondamentali: dribbling secco, fiuto del gol e visione di gioco le sue caratteristiche principali. Vincitore del campionato asiatico U16 con la rappresentativa di categoria della Corea del Nord, Han ha partecipato ai Campionati del Mondo U17 impressionando gli osservatori internazionali. Dopo un periodo di prova in cui il ragazzo ha dimostrato in allenamento tutte le sue qualità, Han è stato ora tesserato dal Cagliari”, si legge nella nota ufficiale diramata dal club rossoblù.

CALCIOMERCATO 2017, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky