Caricamento in corso...
10 marzo 2017

WBC, impresa Italia: rimonta e batte il Messico

print-icon
bas

Al World Baseball Classic gli azzurri firmano una delle più belle pagine della storia del baseball italiano rimontando dal 9-5 al 10-9 e conquistando la vittoria al nono inning. Ora sfida al Venezuela e poi a Porto Rico

di Danilo Freri

Alla ricerca di un'impresa per stare nel baseball che conta con consapevolezza, l'Italia vince il primo confronto del suo girone terribile contro il Messico con una incredibile rimonta nell'ultima ripresa. la storia si ripete: l'Italia aveva battuto 4 anni fa il Messico con una rimonta al nono inning nella prima partita del World Baseball Classic. Come allora, meglio di allora gli azzurri diventano l'incubo messicano.

Questa volta erano sotto 9 a 5 con un solo attacco da giocare. E al momento giusto i nostri battitori hanno costruito una delle più belle pagine della storia del baseball italiano: le battute valide di Liddi e di Nimmo hanno avvicinato il punteggio fino al 9 a 8, poi con le basi piene john andreoli ha trovato la valida vincente che ha portato a casa Butera e Maggi per il sorpasso definitivo. Dieci a nove Italia, festa azzurra in campo e disperazione messicana sulle tribune dello Estadio de Jalisco a Guadalajara.

Prima del finale, sembrava un'altra storia, una partita sempre di rincorsa per l'Italia senza mai prendere un messico che scappava via. In uno stadio in cui è facile fare alti punteggi grazie all'altura che trasforma molte palle alte in fuoricampo, la squadra di mazzieri ha provato a resistere. Andreoli, Segedin da due punti e poi ancora Colabello e Butera hanno messo i fuoricampo che ci hanno tenuto in vita. Una resistenza premiata dai fuochi di artificio finali. Una vittoria esaltante. Ora andiamo più leggeri sabato e domenica ad affrontare Venezuela e Porto Rico, due squadre piene di giocatori di Major League di primo livello. Sarà ancora più difficile, ma un'Italia così non ha limiti. 

Tutti i siti Sky