Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
19 febbraio 2010

Tiger Woods in diretta tv: sono in cura, non so quando torno

print-icon
tig

L'asso del golf mondiale, dopo lo scandalo sessuale che l'ha travolto, compare davanti alle telecamere per dare a tutto il mondo la sua versione dei fatti: "Non c'è mai stata violenza domestica, ma mi scuso con tutti". GUARDA IL VIDEO E LE GALLERY

Jamie Jungers, una delle amanti di Tiger: le foto

Rachel Uchitel, un'altra amante di Woods: le foto

Tiger con la moglie Elin Nordegren: le foto

"Casanova" Woods. I tabloid: ecco tutte le donne di Tiger

Tiger Wods parla. Per la prima volta, in Florida, il numero uno del golf mondiale in diretta tv dalla clubhouse del TPC Sawgrass, a Ponte Vedra Beach, sede dell' U.S. PGA Tour, chiede scusa alla sua famiglia per lo scandalo sessuale che l'ha coinvolto. E dice: "Non c'è mai stata violenza domestica tra me e mia moglie Elin, mai". Un quarto d'ora di discorso urbi et orbi, commosso, davanti alle telecamere per spiegare la sua versione dei fatti. "Ho seguito 45 giorni di terapia, sono profondamente dispiaciuto per quello che ho fatto. Curo i miei problemi in clinica, mai assunto doping". Al suo fianco, però, la signora Woods non c'era. Solo su un piccolo podio, con lo sguardo spesso fisso verso la telecamera, il fuoriclasse statunitense non ha fornito dettagli sulla sua situazione matrimoniale ammettendo di essere in cura presso una clinica per curare non meglio specificati "problemi".

Woods - senza cravatta, sempre serissimo e leggermente ingrassato - ha negato di avere mai fatto ricorso al doping, ha ammesso di avere tradito la moglie, la modella svedese Elin Nordegren, facendo inoltre intendere di avere smarrito il suo rapporto con se stesso: "Credevo che il denaro e il successo mi permettessero tutto questo", ha detto Woods. Tiger ha affermato di voler tornare a giocare, anche se al momento il suo rientro sul green appare subordinato alla soluzione dei suoi problemi personali: "Voglio tornare al golf, non so quando, spero già quest'anno, ma voglio che il mio comportamento sia più rispettoso nei confronti di questo sport", ha detto Woods, che come detto ha inoltre smentito - contrariamente a quanto sostenuto da voci incontrollate - di essere stato colpito dalla moglie Elin durante una lite nella sera del Giorno del Ringraziamento.