Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 marzo 2010

Ciclismo, 13enne marocchina vuole correre con il velo

print-icon
isl

Il velo musulmano: Asma Salmane è decisa a portarlo addirittura in corsa

Asma Salmane, che fa parte di una squadra dilettantistica di ciclismo del Trevigiano, è stata la sorpresa della presentazione della nuova formazione dell'Uc Giorgione Aliseo. Favorevoli i dirigenti della squadra: aiuta l'integrazione

COMMENTA NEL FORUM DEL CICLISMO

Maglietta e calzoncini attilllatissimi e velo islamico: correrà così sulla bicicletta una ragazzina marocchina 13enne che fa parte di una squadra dilettantistica di ciclismo del Trevigiano. Asma Salmane, volto sorridente incorniciato dal velo nero usato dalle donne musulmane, è stata la sorpresa della presentazione della nuova formazione dell'Uc Giorgione Aliseo di Castelfranco (Treviso).

La giovane - riporta il quotidiano Il Gazzettino - fa parte del club già da sei anni, ma solo dallo scorso anno ha deciso di voler rispettare la tradizione musulmana anche nella pratica sportiva, vestendo con il velo. La scorsa stagione però Asma aveva subìto un piccolo infortunio e non aveva mai corso. Il debutto sulle due ruote con il velo sarà quindi in calendario questa primavera.

Una dimostrazione di integrazione anche nello sport, accolta positivamente dai dirigenti dell'Uc Giorgione, formazione multietnica con diverse altre ragazzine straniere. "Non sappiamo come farà con il caldo - afferma il presidente del club, Leopoldo Fogale - lo abbiamo fatto presente anche ai suoi genitori, ma per noi non è un problema, è una sua decisione che naturalmente asseconderemo".